Torna Rispoli, il Palermo ha il suo "rinforzo": "Proverò a fare più di 6 gol"

L’infortunio è alle spalle, così come le tentazioni di lasciare il club rosanero. L'esterno campano promette: "Dimentichiamo il ko di Brescia, non commetteremo più certi errori"

Andrea Rispoli

"Ripartiamo da Brescia per non commettere più certi errori. Sono stato molto vicino alla squadra, adesso sto bene e non vedo l’ora di tornare a giocare". Parole e musica di Andrea Rispoli. Doveva andar via, lasciare Palermo dopo tre anni d’amore e di “mal di pancia” e invece è ancora qua. Fisicamente e mentalmente, fa capire l’esterno 30enne in un’intervista rilasciata al sito ufficiale. Rispoli aggiunge: "Quest’anno proverò a fare più di sei gol”

L’infortunio è alle spalle. Così come le tentazioni di lasciare Palermo. Scalpita Rispoli, che adesso sta bene e vuole tornare a essere protagonista. “Sono molto soddisfatto e contento di come sto adesso, perché ho recuperato molto bene. Non vedo l’ora – confessa - di poter tornare a giocare con i miei compagni. Sicuramente non è facile stare lontano dal campo, però sono stato mentalmente vicino alla squadra, ho seguito ogni minimo dettaglio sia in allenamento che durante le partite. Ho lavorato veramente tanto e infatti devo ringraziare tutto lo staff medico del Palermo, con i fisioterapisti che sono stati veramente eccezionali nel curare ogni minima cosa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Palermo che tornerà in campo domenica sera al Renzo Barbera contro il Crotone. Si riparte da Roberto Stellone e la sua voglia di rivalsa. E chissà se almeno dalla panchina sarà presente anche Andrea Rispoli. “Per noi – dice - sarà sicuramente un bel test perché affronteremo una squadra blasonata che fino alla scorsa stagione giocava in Serie A. Quello che in questo momento dobbiamo fare è cercare di non commettere più certi errori. Se da un lato ci sono tante squadre che ancora dobbiamo affrontare dall’altro invece sappiamo di avere ancora tantissimo tempo a disposizione per migliorare. L’obiettivo personale è quello di migliorare il bottino di sei reti, per quanto riguarda la squadra, ma soprattutto la società invece l’obiettivo è sicuramente quello di tornare in Serie A”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

Torna su
PalermoToday è in caricamento