Pallanuoto, il Telimar perde gara 3 e dice addio alla promozione

Il settebello palermitano sabato pomeriggio ha perso contro la Lazio Nuoto per 12 a 6, nella piscina del Foro Italico di Roma e vede sfumare il sogno della massima serie

Svanisce il sogno promozione per il Telimar. Il settebello palermitano sabato pomeriggio ha perso gara 3 contro la Lazio, nella piscina del Foro Italico di Roma, per 12 a 6 e ha visto sfumare la promozione in serie A1. 

 
SS Lazio Nuoto - TELIMAR PALERMO   12-6  (2-1)
 
SS Lazio Nuoto: Sattolo, Nieves, Sebastianutti 1, Mirarchi, Latini 3, Castello, Tafuro 1, Cardoni 1, Leporale 2, Maddaluno 2 (1 rig.), Gianni 2, Letizi, Gazzarini. All. Ciocchetti.
 
Telimar Palermo: Sansone, Zubcic, Galioto, Di Patti 3, Salemi, D'Aleo 1, Calabrese, Mauti, Lo Cascio 1, Mattarella 1, A. Covello, J. Covello. All. Occhione.
Arbitri: Pinato e De Chiara.
 
Note:  parziali 1-0, 2-1, 3-2, 6-3. Usciti per limite di falli Mattarella (P) nel terzo tempo, D'Aleo (P), Giani (L) e Letizi (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SS Lazio Nuoto 6/11 + 2 rigori di cui uno realizzato, Telimar Palermo 5/13. Latini (L) commette controfallo su rigore nel primo tempo, sull'1-0. Spettatori 600 circa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Orlando firma l'ordinanza: negozi aperti anche la domenica

Torna su
PalermoToday è in caricamento