Volata finale, il Palermo si gioca tutto fuori casa: tre trasferte in 15 giorni

Ultime nove partite di campionato, la banda di Stellone cerca l'accelerata decisiva. Poker di match da brividi: Cosenza, Pescara, Hellas Verona e Benevento. Solo gli scaligeri faranno visita ai rosa. Intervento al ginocchio riuscito per Chochev

Jajalo esulta dopo un gol

Ultime nove partite di campionato per il Palermo, una sensazione che serpeggia: nei prossimi quattro appuntamenti potrebbe decidersi la stagione. Un filotto forse decisivo: Cosenza, Pescara, Hellas Verona e Benevento. L’obiettivo è quello di racimolare più punti possibili per staccare le inseguitrici e affrontare la volata finale con meno pressioni.

Ma anche e soprattutto quello di lanciare un chiaro segnale a chi, seppure dalla finestra, sta monitorando da diverso tempo l’attuale situazione del Palermo e quindi le possibilità di poter prendere il treno che porta direttamente in Serie A. Una su tutti la York Capital.

Dopo la sosta delle Nazionali quest’anno il Palermo ha sempre risposto presente, centrando due vittorie e un pareggio. Un dato che lascia ben sperare dalle parti di viale del Fante in previsione del match di Cosenza (sabato alle ore 15) perché è proprio con le squadre medio-basse che Nestorovski e compagni dovranno assolutamente cercare di non lasciare punti per strada. Vincere sabato pomeriggio infatti rappresenterebbe un bel trampolino di lancio per il trittico con Pescara, Verona e Benevento. Dunque sarà proprio lontano dal Renzo Barbera che si deciderà gran parte del futuro del club rosanero, perché dei prossimi quattro impegni, soltanto il big match con il Verona si giocherà davanti al pubblico della Favorita.

Un fattore che dati alla mano sembra comunque andar bene a questo Palermo, squadra che attualmente ha totalizzato più punti di tutti in trasferta: 22 dei rosa contro i 20 del Brescia. Nel girone d’andata il Palermo uscì indenne da questo quartetto d’impegni ravvicinati totalizzando ben otto punti. Due successi con Cosenza e Pescara e due pareggi con Hellas e Benevento. Il Palermo dovrà prestare attenzione anche e soprattutto al Lecce di Liverani che con i sette gol rifilati all’Ascoli sabato sera si è proiettato a una sola lunghezza dai rosa, ma con il turno di riposo ancora da scontare. 

Il Palermo dovrà fare i conti con l’infortunio di Chochev (stagione finita). In queste ore la società ha reso noto che è perfettamente riuscito l'intervento chirurgico al ginocchio destro subito dal centrocampista. "Il calciatore Ivaylo Chochev - scrive il club rosanero sul sito ufficiale - è stato operato dal dottor Ferdinando Battistella al Policlinico dello Sport di Monza. E' stata effettuata la riduzione della frattura alla rotula destra ed il ricollocamento del tendine sottoquadricipitale: l'intervento è perfettamente riuscito. Il calciatore inizierà subito la degenza post operatoria".

Ci sarà leggermente da stringere i denti. Con il giovane Fiordilino che a questo punto dovrebbe raccogliere un po’ più di minutaggio per far rifiatare ogni tanto Jajalo, Haas e Murawski. Un susseguirsi di impegni che la York Capital, fondo statunitense ormai da diverso tempo interessato al club rosanero, guarderà attentamente: perché in questo momento il Palermo potrebbe anche essere paragonato a una società quotata in borsa, dove le quotazioni possono sia scendere che salire. Naturalmente in base ai risultati che maturano in campo. E’ proprio con la certezza, o quasi, di una promozione diretta che si potrebbero sciogliere gli ultimi dubbi del fondo statunitense. Il futuro è ora. 

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento