"Palermo? Siamo pronti ad accogliere in Serie D chi ha avuto difficoltà"

Sono le parole del presidente della Lega nazionale dilettanti, Cosimo Sibilia: "Tante società sono ripartite dalla D e sono poi riuscite a risalire nella massima categoria"

"La situazione del Palermo? Vediamo se ci saranno richieste. Noi saremo, regolamento alla mano, pronti ad accogliere in Serie D chi purtroppo ha avuto difficoltà con le iscrizioni ai campionati professionistici". Sono le parole del presidente della Lega nazionale dilettanti, Cosimo Sibilia, intervenuto a margine della presentazione dell'accordo Lnd con Macron avvenuto a Roma. "Ci dispiace che realtà importanti non svolgano attività professionistiche, però tante società che sono ripartite dalla Serie D sono poi arrivate in Serie A. In ogni caso aspettiamo le determinazioni del Consiglio Federale di venerdì", conclude Sibilia.

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento