La Lega di B dà per spacciato il Palermo: "I playoff non slittano"

Per il consiglio direttivo i rosanero sono fuori, accede il Perugia. L’ultima parola, comunque, spetterà alla Corte d’Appello che potrà ribaltare o confermare il verdetto del Tribunale federale

Clamoroso in Serie B, niente playout e nessuno slittamento dei playoff: in poche parole per la Lega il Palermo non ha alcuna speranza di ribaltare in appello il verdetto del Tribunale Federale. “Il consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B – si legge in un comunicato diramato dalla Lega B – riunito in data odierna, vista la sentenza pubblicata il 13 maggio 2019 dal Tribunale Federale nazionale, immediatamente esecutiva, relativa all’U.S. Città di Palermo, ha deliberato all’unanimità di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile”. 

Qualche ora fa il presidente Alessandro Albanese aveva già comunicato le intenzioni del club rosanero di voler fare ricorso in Appello. Per la B però è tutto già scritto, senza tenere minimamente in considerazione una sola possibilità che possano essere rimescolate le carte: retrocedono, oltre al Palermo, anche Foggia, Padova e Carpi. Il Perugia invece accede ai playoff, con il Benevento che balza al terzo posto in classifica. L’ultima parola, comunque, spetterà alla Corte d’Appello che mai come in questo caso potrà ribaltare o confermare il verdetto del Tfn indipendentemente da ciò che il consiglio direttivo della Lega ha deciso in giornata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento