menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Palermo-Catania 1-1, le pagelle: Miccoli canta e porta la croce

Il Capitano evita ai rosa la sconfitta nel derby scacciando via l'incubo retrocessione. Buona prova di Migliaccio in difesa. Male i tre centrocampisti. Hernandez un fantasma, delude anche Ilicic

Fabrizio Miccoli

Ecco le pagelle di Palermo-Catania 1-1. Rossoblu in vantaggio con Legrottaglie, pareggio rosa di Miccoli.

PALERMO. Viviano 6, Munoz 6, Silvestre 6, Migliaccio 6,5, Mantovani 5,5; Bertolo 6 (87’ Acquah sv), Donati 5, Barreto 5,5; Ilicic 5 (85’ Zahavi sv), Miccoli 7, Hernanedez 4 (80’ Budan sv). Allenatore: Bortolo Mutti 5.

CATANIA. Carrizo 5, Motta 6, Spolli 6,5, Legrottaglie 7, Marchese 6,5; Almiron 6,5 (66’ Seymour 6), Lodi 6,5, Izco 6; Gomez 7, Bergessio 6,5, Barrientos 6,5 (74’Llama sv, dal 77’ Catellani sv). Allenatore: Vincenzo Montella 6,5.

ARBITRO: Rocchi 5,5. I rosa reclamano due rigori (Ilicic e Miccoli), il Catania uno. Lui almeno usa lo stesso metro e non ne fischia nessuno lasciando tutti scontenti.

LA PARTITA.

I MIGLIORI TODAY
MICCOLI 7. Canta e porta la croce. La curva Nord gli dedica uno striscione da brividi ("Capitano il tuo nome è entrato nella storia tatuato nella nostra memoria”) e lui ricambia con il gol del pareggio.
MIGLIACCIO 6,5. Solita prestazione tutta cuore e… testa. Le palle alte le prende tutte e i piccoletti terribili del Catania non hanno vita facile con lui.

I PEGGIORI TODAY
HERNANDEZ 4. Ci accorgiamo che è in campo al 42’ del primo tempo quando tocca uno dei primi palloni. Poi nella ripresa quando esce dopo aver sfiorato il gol in rovesciata. La Joya non brilla più da tempo.
ILICIC 5. Ma gliel’hanno spiegato cosa significa il derby col Catania a Palermo? Primo tempo irritante, meglio (poco) nella ripresa. 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Sposo colpito in pieno volto dal drone, il matrimonio finisce in ospedale

    • Incidenti stradali

      Addio Alessandro Nasta, anima delle notti palermitane: "Difficile non vederti ridere"

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Pietro Bonanno, si ribalta con l'auto: morto Alessandro Nasta

    • Incidenti stradali

      Gli amici piangono Alessandro Nasta: più di mille per i suoi funerali

    Torna su