Le probabili formazioni di Palermo-Carpi, Stellone: "Dobbiamo osare, voglio i 3 punti"

L'allenatore rosanero suona la carica per conquistare la vittoria e portarsi a -1 dal Brescia. Si va verso il 4-4-2 con Falletti e Trajkovski sulle corsie. Nestorovski-Puscas tandem d’attacco rosa. Calcio d'inizio al Barbera alle ore 15

L'allenatore Roberto Stellone

Palermo, Carpi-diem? Stellone spera di approfittare del turno di riposo del Brescia per avvicinarsi ulteriormente al primato in classifica. A maggior ragione dopo aver visto il Benevento capitombolare in casa contro lo Spezia. Agguantando i tre punti domani (calcio d’inizio alle ore 15 al Barbera) il Palermo si porterebbe a meno uno dalle rondinelle. Si va verso il 4-4-2 con Falletti e Trajkovski sulle corsie. Nestorovski-Puscas tandem d’attacco rosa. Appuntamento apparentemente abbordabile, ma è proprio contro le piccole squadre che questo Palermo sembra avere maggiori difficoltà. Stellone suona la carica: “Questo è il momento di osare. Vogliamo assolutamente portare a casa i tre punti. Ma occhio al Carpi, le squadre di mister Castori non si arrendono mai”. 

Dietro le sconfitte di Cremona, Crotone e il pareggio agguantato in extremis contro il Venezia può celarsi anche un’amara verità: questo Palermo soffre quando si ritrova a duellare con chi lotta per non retrocedere. Tutt’altra musica invece con le “grandi” del campionato cadetto. Anche e soprattutto per questo il match di domani nasconde molte più insidie di quanto invece non si possa pensare guardando gli oltre 20 punti di differenza fra le due squadre. Stellone però non sembra essere pienamente d’accordo. “Non penso – dice l’allenatore – che ci sia un problema con le squadre piccole, anzi. E’ chiaro che il Carpi verrà a fare la partita della vita. Da mister Castori non mi aspetto altro che una squadra che in campo voglia tornare a raccogliere i tre punti. Alla fine la differenza la farà chi avrà più voglia. L’anno scorso contro il Cesena di mister Castori ci è mancato soltanto il gol. Questa sarà tutta un’altra partita ma sono certo che le sue squadre non mollano mai”.

Servirà una partita incentrata sull’attacco per “soffocare” fin dai primi minuti il Carpi, ultimo in classifica. Anche e soprattutto per questo Stellone rispolvererà dal primo minuto uno dei moduli che più gli si addice: il 4-4-2. “Con questo modulo – spiega il tecnico rosanero - potremmo fare più tiri, più cross e avere più possibilità di segnare: questo assetto d’altronde è molto offensivo, ma finora non abbiamo mai perso e abbiamo fatto belle prestazioni. Certamente dovremo fare un grande lavoro, perché il Carpi si chiude bene. Dobbiamo essere bravi a impostare ma anche coprire le eventuali palle perse. Pensiamo che questa sia la strategia migliore. Dovremo essere accorti e vincere il più possibile i duelli a centrocampo e sulla fascia. Con Trajkovski e Falletti possiamo fare tutto questo e allo stesso tempo permettere ad Aleesami e Rispoli di salire con maggiore intensità. Perderemo qualcosina a centrocampo, ma l’abbiamo preventivato. Abbiamo preparato la gara in base ai loro moduli. Ci vuole calma, ma non troppa come a Venezia. Questa è una partita che dobbiamo vincere”.

Chicca finale di Stellone sul capitolo stipendi: “Non sappiamo da chi sia arrivato il pagamento e quindi non mi sento di commentare. Si parla di campo, non tanto delle situazioni societarie. Foschi dice di essere stato di parola ed è vero. La penalizzazione è stata evitata e non possiamo che ringraziare per questo il nostro direttore. La squadra - conclude - è tranquilla”.

QUI PALERMO. Il tecnico rosanero mischia le carte in vista del Carpi e vira tutto sul 4-4-2. Falletti e Trajkovski esterni alti. Puscas e Nestorovski in attacco. Out sia Salvi che Mazzotta, straordinari dunque per Rispoli e Aleesami. Rajkovic e Bellusci davanti a Brignoli. Jajalo e Murawski in cabina di regia.

QUI CARPI. Una sola vittoria nelle ultime cinque partite per il Carpi di mister Castori. la classifica però non è ancora del tutto compressa. A Palermo per cercare l’impresa. Il tecnico del club emiliano sembrerebbe orientato a presentarsi al Barbera con un 4-4-1-1: Marsura sulle trequarti alle spalle del solitario Arrighini. 
Probabili formazioni

PALERMO (4-4-2): Brignoli; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Trajkovski, Murawski, Jajalo, Falletti; Puscas, Nestorovski.
CARPI (4-4-1-1): Piscitelli; Sabbione, Poli, Kresic, Pezzi; Rolando, Mustacchio, Concas, Jelenic; Marsura; Arrighini.

probabili formazioni palermo carpi-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • U scacciu c’è...

  • Avatar anonimo di Tony x
    Tony x

    Dove li vuoi i tre punti?.vai al pronto soccorso piu" vicino e te li fai dare.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Falcone, i ragazzi e una città che non dimentica: Palermo celebra un altro 23 maggio | DIRETTA

  • Politica

    Aula bunker, Orlando saluta Conte e poi va via: "No ai comizi"

  • Cronaca

    Il monito di Maria Falcone: "23 maggio sia festa di unità nazionale contro la mafia"

  • Cronaca

    "Contro il ministro delle interiora, 49 milioni di stigghiola": lenzuoli e adesivi contro Salvini

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

Torna su
PalermoToday è in caricamento