Palermo, ecco i calendari: la prima a Marsala, poi debutto in casa col San Tommaso

I rosanero di Pergolizzi esordiranno in trasferta al Municipale il 1° settembre. Ultima giornata a Troina

Il Palermo si allena a Petralia

Si parte dalla città del vino - Marsala - si chiuderà a Troina, un paese di 9 mila anime in provincia di Enna. In mezzo c'è tutto il purgatorio del Palermo, chiamato a risorgere dalle sue ceneri dopo essere piombato nel punto più basso della sua esistenza. Ufficializzati i calendari del girone I di Serie D. Il Palermo farà il suo debutto in trasferta, così come il club aveva chiesto. Giocherà la prima partita il 1° settembre al Municipale di Marsala, in un derby "pacifico", con le due tifoserie gemellate e accomunate dall'odio (sportivo) per le vicine Trapani e Catania. Il debutto al Barbera sarà invece con il San Tommaso, squadra di un rione di Avellino. Alla terza si sale in Calabria per la sfida al Roccella Jonica. Poi di nuovo in casa contro la cenerentola Marina di Ragusa e alla quinta altro derby siciliano contro il F.C. Messina.

Ecco il calendario completo.

Prima giornata: Marsala-Palermo

Seconda: Palermo-San Tommaso

Terza: Roccella-Palermo

Quarta: Palermo-Marina di Ragusa

Quinta: FC Messina-Palermo

Sesta: Palermo – Cittanovese

Settima: Biancavilla – Palermo

Ottava: Palermo – Licata

Nona: Nola – Palermo

Decima: Palermo – Corigliano Calabro

Undicesima: Palermo – Savoia

Dodicesima: Palmese – Palermo

Tredicesima: Palermo – A.C.R. Messina

Quattordicesima: Giugliano – Palermo

Quindicesima: Palermo – Acireale

Sedicesima: Castrovillari – Palermo

Diciassettesima: Palermo – Troina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento