Palermo calcio, il closing è ufficiale: Clive Richardson è il nuovo presidente del club

Attraverso un comunicato diramato sul sito ufficiale la società conferma l’avvenuto passaggio di proprietà del 100% delle azioni da Maurizio Zamparini a Sport Capital Investments Ltd. L'ex patron: "Smentiti tutti i gufi"

Clive Richardson

Closing doveva essere e closing fu. Il club rosanero passa ufficialmente nelle mani della Sport Capital Investments. E ad annunciarlo è lo stesso Clive Richardson, da oggi a tutti gli effetti nuovo presidente del Palermo, attraverso un comunicato diramato sul sito ufficiale. “L'U.S. Città di Palermo – si legge - conferma l’avvenuto passaggio di proprietà del 100% delle azioni della società dal Sig. Maurizio Zamparini a Sport Capital Investments Ltd, società controllata da Sport Capital Group Ltd, in esecuzione dell’accordo preliminare firmato il 30 novembre. Nel ringraziare la precedente proprietà per i prestigiosi risultati raggiunti e per avere apprezzato il progetto di sviluppo del Palermo Calcio presentato dal nuovo gruppo azionista, il nuovo consiglio di amministrazione, con il supporto di un gruppo di advisors coordinati da Dean Holdsworth, intende da subito lavorare assieme al management team esistente sui programmi per la parte rimanente della stagione 2018–2019”.

Insieme a Dean Holdsworth e Richardson in questo nuovo progetto in salsa britannica ci saranno anche Emanuele Facile e John Treacy. Nessuna carica di consigliere per l’ormai ex patron Zamparini. “Il nuovo consiglio di amministrazione - prosegue la nota - sarà formato dal presidente Clive Richardson, dall’amministratore delegato Emanuele Facile e dal consigliere John Treacy. Sport Capital Group Investments Ltd convocherà nei prossimi giorni un’assemblea dei soci per aumentare il capitale fino a 20 milioni di euro. Ulteriori comunicazioni sui dettagli della struttura di controllo del club e sui prossimi passi verranno forniti a breve, appena completati tutti i processi regolamentari connessi all’acquisizione”. 

"Il comunicato di oggi - commenta Zamparini - non è altro che una esecuzione del contratto preliminare del 30 novembre. Smentendo tutti i gufi. Se sarò o meno loro consigliere, dipenderà anche e soprattutto dalle loro necessità. Io mi auguro che trovino un nuovo capo team, tipo Marotta giovane, che con l’aiuto di Foschi possa dirigere il club. Così che io possa iniziare a pensare anche ai miei più personali interessi, senza necessità di alcuna consulenza".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Da ridere..

  • Ma non c'erano delle scadenze per i debiti da saldare?

  • ahahah...Zamparini sta facendo affari in inghilterra dal 2017 ed è in società con uno dei soci del nuovo palermo hihihih......praticamente esce dalla porta principale per entrare dal retro....la vicenda del fallimento lo ha costretto a velocizzare il tutto.... secondo voi non avrebbe guadagnato a venderlo in serie A??? illusi....

  • Amen

  • Bestie...solo bestie chi gioisce per l'addio di Zamparini...mai questa squadra ha raggiunto livelli di eccellenza se non sotto la sua gestione e dubito che altri sapranno fare di meglio in futuro...

  • E questa volta dovremmo crederci?

  • Benvenuto presidente. FORZA PALERMO

  • Sempre e forza Palermo

  • Discorso picciuli, si vedrà subito con il mercato di gennaio in uscita, poi si ci su i picciuli la conferma sarà con qualche rinforzo, diversamente la nuova società sarà più arrascapignata della vecchia.

  • Ma questi inglesi chi sono?? Boh... sento puzza di fregatura.

  • Ma i tifosi del palermo calcio sono tutti così avidi???

  • Mi aggrego e rilancio : ma picciuli cinnì sù?

  • L'utente "andrea" ha sintetizzato benissimo qual'é il problema. I soldi chi li mette? A questa domanda occorre rispondere con nominativi. Il signor Tizio o la società X. Fintanto che non c'è una risposta a questa domanda, tutta sta manfrina del passaggio di consegne lascia il tempo che trova.

  • QUANTU MI RISPIACI CA ZAMPARINI SINNIU ...... ora un manciu chiu .

    • intanto il Palermo eterno serie B lo ha fatto diventare per anni squadra di alta classifica in A che ha dato 2 nazionali alla squadra campione del mondo !!!! Aspetto ancora manager palermitani che sappiano fare di meglio! Bella riconoscenza ! Quelli come voi meriterebbero un Palermo in serie promozione !

    • non sputare dove ai mangiato per per 13anni zamparini ti ha fa vedere il vero calcio

  • chi sia sia ...basta ca nesci i picciuli ...!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    E' scontro tra Musumeci e Toninelli: "Basta passeggiate elettorali in Sicilia"

  • Politica

    Commissari Srr in scadenza, tocca ai sindaci: nel Palermitano si rischia l'emergenza rifiuti

  • Politica

    Privatizzazione aeroporti, Cisal e Ugl: "Pronti a bloccare i voli in Sicilia"

  • Cronaca

    Soldi in cambio di voti, 16 condannati per corruzione: ci sono anche due ex parlamentari

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

  • Via Ruggero Settimo si trasforma in un ring, quattro universitari aggrediti dal branco

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

Torna su
PalermoToday è in caricamento