Palermo calcio a 5, vittoria in coppa Sicilia con la nuova maglia rosa

La squadra si aggiudica il derby contro il San Gregorio Papa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Palermo Calcio a 5 saluta la Coppa Sicilia di Serie C2 aggiudicandosi, a seguito di una prestazione convincente, il derby contro il San Gregorio Papa. Il modo migliore per salutare l’uscita di scena dalla coppa visto che, al “Tocha Stadium”, il tecnico Zapparata ha avuto la possibilità di effettuare delle prove importanti in vista del rovente finale di stagione che attende la compagine rosanero proiettata ad inseguire il sogno chiamato promozione in Serie C1.

Giornata di riposo per alcuni big come l’estremo difensore Costanzo, il pivot Casamento (il giocatore sta proseguendo il recupero dai rispettivi problemi fisici) e il “ministro della difesa” Marretta (il roccioso difensore a riposo dopo le tante battaglie disputate in stagione). Ma la gara contro il San Gregorio Papa - nella quale è arrivata la terza vittoria in altrettanti scontri disputati quest’anno - è stata importante soprattutto per fare conoscere al pubblico di fede rosanero la nuova maglia del Palermo Calcio a 5, che segue in tutto e per tutto la prima maglia ufficiale della SSD Palermo.

E proprio dalla partnership con il patron Dario Mirri, rimarcata anche in occasione della conferenza stampa di presentazione della Polisportiva Virtuale, è nata l’idea di vestire con la stessa divisa anche la squadra del presidente Salvo Messeri. La nuova maglia rosa sarà dunque la divisa ufficiale che i giocatori del Palermo Calcio a 5 indosseranno sino al termine della stagione. Per la cronaca, il match contro il San Gregorio Papa è stata l’occasione per ammirare ancora una volta la “freccia nera” Melville, autore di una superlativa doppietta (quinto gol realizzato nell’arco di una settimana). Ancora in gol anche il baby rosanero Daricca sempre più protagonista con la prima squadra. Le altre tre marcature portano la firma di Ciaramitaro – prima rete dopo il suo arrivo al Palermo – del funambolico Mineo e del bomber di razza Bongiovanni. Adesso testa al prossimo impegno di campionato: il Palermo Calcio a 5 riceverà tra le mura amiche il Marsala. In palio punti preziosi per continuare a inseguire la vetta della classifica.

Torna su
PalermoToday è in caricamento