Campionato nazionale a Venaria, Osama Zoghlami trionfa alla Festa del Cross

Cross corto, nella sfida “sprint” maschile, il ventiquattrenne ha tagliato il traguardo con le braccia alzate, concludendo con il tempo di 8:40

Osama Zoghlami

C'è anche Osama Zoghlami, 24enne palermitano d'adozione, tra gli uomini copertina della Festa del Cross sotto il sole di Venaria Reale, in provincia di Torino. Zoghlami ha trionfato nel cross corto, che tornava nel programma della rassegna tricolore a tredici anni dall'ultima volta.

Nella sfida “sprint” maschile, il ventiquattrenne ha tagliato il traguardo con le braccia alzate, concludendo con il tempo di 8:40. Il suo compagno, il favorito Mohad Abdikadar (Aeronautica), non ha invece completa la prova sui 3 km (stop a 500 metri dal termine). 

Osama Zoghlami ha vinto dopo essersi liberato di Mattia Padovani (Atl. Lecco Colombo Costruzioni, 8:43) e Lorenzo Pilati dell’Atletica Valli di Non e Sole (8:45).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La loggia segreta di Castelvetrano, lo sfogo che incastra Cascio: "Quello mi dice il discorso"

  • Cronaca

    Bellolampo, rimane col braccio incastrato nel nastro trasportatore: operaio si frattura il polso

  • Politica

    Rifiuti, proposta dell'Anci: "Tari nella bolletta della luce per evitare il dissesto dei Comuni"

  • Cronaca

    In diecimila in piazza per ricordare le vittime di mafia: "Uniti si vince"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

Torna su
PalermoToday è in caricamento