Campionato nazionale a Venaria, Osama Zoghlami trionfa alla Festa del Cross

Cross corto, nella sfida “sprint” maschile, il ventiquattrenne ha tagliato il traguardo con le braccia alzate, concludendo con il tempo di 8:40

Osama Zoghlami

C'è anche Osama Zoghlami, 24enne palermitano d'adozione, tra gli uomini copertina della Festa del Cross sotto il sole di Venaria Reale, in provincia di Torino. Zoghlami ha trionfato nel cross corto, che tornava nel programma della rassegna tricolore a tredici anni dall'ultima volta.

Nella sfida “sprint” maschile, il ventiquattrenne ha tagliato il traguardo con le braccia alzate, concludendo con il tempo di 8:40. Il suo compagno, il favorito Mohad Abdikadar (Aeronautica), non ha invece completa la prova sui 3 km (stop a 500 metri dal termine). 

Osama Zoghlami ha vinto dopo essersi liberato di Mattia Padovani (Atl. Lecco Colombo Costruzioni, 8:43) e Lorenzo Pilati dell’Atletica Valli di Non e Sole (8:45).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Politica

    Auto elettriche, bando del Comune per installare in città le colonnine di ricarica

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento