Palermo implacabile, festeggia anche Orlando: "Stiamo rinascendo"

Nona vittoria di fila per i rosanero, battuto anche il Nola. La soddisfazione del sindaco: "Un altro successo, in una partita avvincente fino all'ultimo minuto"

Il Palermo sa solo vincere. I rosanero non steccano neanche in Campania, battono di giustezza il Nola e incassano il nono sigillo in nove partite grazie a un guizzo di Lancini. E festeggia anche il sindaco Leoluca Orlando. "Un altro successo - commenta il primo cittadino - il nono consecutivo per il Palermo che ha vinto anche contro il Nola, in una partita avvincente fino all'ultimo minuto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un ulteriore passo nel cammino di rinascita della squadra rosanero - aggiunge Orlando -. Esprimo apprezzamento a tutti i giocatori e alla dirigenza per la tenacia con la quale continuano a guadagnare terreno sul campo e a riscuotere la stima e l'affetto tra i tifosi". Per il Palermo, archiviata questa insidiosa trasferta adesso è tempo di pensare al prossimo impegno contro il Corigliano, in programma domenica prossima al Renzo Barbera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopasso di via Leonardo da Vinci: "Due persone sono rimaste intrappolate in auto"

  • Violento nubifragio si abbatte su Palermo, strade allagate e città sott'acqua

  • "Aiuto, stiamo morendo": un miracolo nel fango di viale Regione, si tuffa e salva mamma e bimbo

  • Tragico nubifragio a Palermo, l'Amap: "La bomba d'acqua non era stata preannunciata"

  • Bomba d'acqua su Palermo, Orlando: "La pioggia più violenta della storia della città"

  • "Ho visto una coppia annegare", notte di ricerche dopo l'alluvione ma i corpi non si trovano

Torna su
PalermoToday è in caricamento