Improvviso malore: muore Perissinotto, ex attaccante del Palermo

Aveva 65 anni. Giocò in A e in B con Cesena, poi era passato al Palermo, nella stagione 1976-77. In quell'anno disputò 18 partire segnando anche due reti

Ivo Perissinotto - cover PalermoGol

E' morto, all'età di 65 anni, Ivo Perissinotto, ex giocatore del Palermo negli anni Settanta. Si è spento a Città di Castello per un improvviso malore. Perissinotto aveva giocato in A e in B con Cesena. Poi era passato al Palermo, nella stagione 1976-77. In quell'anno giocò 18 partire segnando anche due reti. Attaccante di fascia, svelto e dinamico, a Palermo giocò con la maglia numero 7 e la maglia numero 9. Andò a segno nell'1-0 contro l'Atalanta alla Favorita e nell'1-2 contro la Sambenedettese in trasferta.

Perissinotto militò anche nell'Entella, quindi Trani, Sangiovannese, Barletta e Foligno. Poi l'approdo in D con il Città di Castello. I funerali si terranno oggi alle 14.30 al Santuario della Madonna delle Grazie della stessa cittadina umbra dove Perissinotto, nato a Noventa del Piave, aveva scelto di vivere dopo aver chiuso la carriera di calciatore. Proprio a Città di Castello aveva gestito, fino a pochi mesi fa, un’edicola nella zona industriale.

L'ex giocatore questa mattina è stato ricordato anche dal Palermo, attraverso un tweet: "Il presidente Maurizio Zamparini e il Palermo esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Ivo Perissinotto". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto in un market di via Maqueda, Ballarò saluta Matteo: "Vogliamo giustizia, non vendette"

  • Cronaca

    Il Comune si riprende La Mimosa, sgomberato l'asilo occupato a Pallavicino

  • Cronaca

    Differenziata, Rap apre alle scuole il Centro comunale di raccolta di viale dei Picciotti

  • Economia

    Quota 100, a Palermo 2.500 richieste: in pensione senza verifica ma c'è il rischio "trappola"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento