E' morto Testa, con i suoi gol aiutò il Palermo a salire in Serie A

Fu attaccante con Carlo Rigotti in panchina nella stagione 1955-56: l'annata si chiuse con un secondo posto (47 punti e minor numero di sconfitte, 4)

Ennio Testa

E' morto a 89 anni Ennio Testa, ex attaccante del Palermo con Carlo Rigotti in panchina nella stagione 1955-56. Cresciuto nella Pro Lissone con cui, nella stagione 1951-1952, aveva messo a segno 26 gol, si era poi affermato con l'Atalanta. Dopo il debutto in Serie A coi nerazzurri, era stato acquistato dalla Sampdoria, dove ha disputato due stagioni, al termine delle quali fu ceduto al Palermo in Serie B, collezionando 24 presenze e 4 reti. Testa contribuì alla promozione dei rosanero in A: l'annata si chiuse infatti con un secondo posto (47 punti e minor numero di sconfitte, 4) che valse il salto di categoria. Furono decisivi i suoi gol contro il Livorno e il Monza alla Favorita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento