Marco Cecchinato re d'Argentina: vince a Buenos Aires ed è numero 17 del mondo

Il palermitano ha sconfitto in finale l'argentino Diego Schwartzman, classe 1992 e numero 19 del mondo con il risultato di 6-1, 6-2 in un'ora e sei minuti di partita. Per lui best ranking: solo quattro azzurri hanno fatto meglio nell'era open

Marco Cecchinato trionfa a Buenos Aires - foto Ansa

Terzo titolo in carriera per Marco Cecchinato che ha conquistato ieri pomeriggio il torneo Atp250 di Buenos Aires. Il palermitano ha sconfitto in finale l'argentino Diego Schwartzman, classe 1992 e numero 19 del mondo con il risultato di 6-1, 6-2 in un'ora e sei minuti di partita. I due - prima di questa finale - non si erano mai sfidati. E adesso la classifica è da sballo. Cecchinato infatti è il nuovo numero 17 del mondo. Si tratta del best ranking per il tennista palermitano.

Nella storia della racchetta italiana soltanto quattro tennisti hanno fatto meglio di Cecchinato. Si tratta di Fabio Fognini, capace di issarsi fino alla posizione numero 13. Poi bisogna tornare all'epoca dell'unica Davis azzurra, negli anni Settanta. Ovvero Paolo Bertolucci, numero 12 del mondo, Corrado Barazzutti, numero 7 nel 1978, e infine Adriano Panatta, che è stato numero 4 del ranking nel magico '76. In realtà il miglior italiano di sempre resta Nicola Pietrangeli, arrivato fino al numero 3 del ranking, ma con una classifica stilata da un giornalista e non dal computer. Cecchinato stacca Andrea Gaudenzi, Andreas Seppi e Omar Camporese, tutti e tre capaci di salire fino alla diciottesima posizione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di Klauss
    Klauss

    bravo! Ogni tanto un palermitano che vince qualcosa! 

  • Tutta fuffa.

    • Avatar anonimo di RICCARDO
      RICCARDO

      grande cecchi

      • Buono..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ustiona e picchia anziana malata fino a mandarla in ospedale: badante arrestata

  • Cronaca

    Arriva il presidente cinese, città blindata: le tappe della visita lampo di Xi Jinping

  • Cronaca

    Visita del presidente cinese e StraPalermo, traffico rivoluzionato nel weekend

  • Mafia

    Confiscati beni per 1,5 milioni: allo Stato il patrimonio "occulto" della famiglia Riina

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

  • Uccide pedone in via Roma, ventenne bloccato nella notte: "Ho avuto paura, sono scappato"

Torna su
PalermoToday è in caricamento