Maratonina a Terrasini, tutto pronto: "Percorso tecnico e ricco di scenari mozzafiato"

L’evento, in programma domenica 5 maggio, è valido come  prova del campionato italiano di corsa su strada Acsi. Attesi 500 atleti al via. Lo Piccolo e Hamad per la vittoria

La partenza di un anno fa

Sport e turismo, c’è tutto questo e tanto altro ancora nella 19esima edizione della maratonina Città di Terrasini, presentata stamane presso la Sala Consiliare del Comune di Terrasini.  Presenti, tra gli altri, il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci, l’assessore allo sport  Vincenzo Cusumano, il responsabile del marketing Vincenzo Alaimo, il responsabile delle relazioni esterne di Unicredit Roberto Vitellaro e Totò Gebbia dell’associazione media@. In sala anche Pino Sutera e Rocco Abbate, pietre miliari del movimento amatoriale podistico siciliano.

L’evento, in programma domenica 5 maggio, è valido come  prova del campionato italiano di corsa su strada ACSI, ed è organizzato dall’Associazione media@, in sinergia con i “condottieri storici” Sutera, Abbate, Cernigliaro e il patrocinio del comune di Terrasini.

Una manifestazione che da quasi quattro lustri è punto fermo del panorama podistico regionale; 18 edizioni di pura bellezza e agonismo con nomi “importanti” che impreziosiscono il palmares dell’evento. In campo maschile le cinque vittorie di Giovanni Soffietto, le quattro di Adil Lyazail, e ancora i successi “blasonati” di Yuri Floriani, Carmine Buccilli,  Vincenzo Agnello e la recente doppietta di Lorenzo Abbate. In campo femminile la storia della maratonina di Terrasini racconta i quattro successi di Liliana Canzoneri e le doppiette firmate, Scionti, Susino e Patti.

L’evento non inserito in alcun circuito, si presenta comunque forte della sua storicità; al via quest’anno, malgrado la contemporaneità di altre gare in Sicilia, ci saranno circa 500 atleti pronti a darsi battaglia lungo un percorso tecnico e ricco di scenari mozzafiato. In gara a contendersi la vittoria ci saranno, tra gli altri, Filippo Lo Piccolo (già protagonista negli scorsi anni a Terrasini) e il marocchino Bibi Hamad, vincitore nel 2008 e detentore del record della manifestazione con il tempo di 1h06’56.

Domenica dopo due anni di “esilio” sul lungomare, terminati i lavori di ristrutturazione urbanistica, il via verrà dato dalla centralissima piazza Duomo alle ore 9,30 in punto. Gli atleti avranno a disposizione tre ore per portare a termine la gara.  Sarà possibile ritirare il pacco gara, già a partire le ore 16 di sabato 4 maggio nei locali di piazza Falcone Borsellino, attigui al palazzo di Città.

Il percorso (tre giri): partenza da piazza Duomo per via Roma, via C.A. dalla Chiesa per via Cala Rossa (boa) per Lungomare (fine e 2°boa), ritorno via Andrea Doria, Piazzale del Tirreno, via Marco polo, Lungomare, via C.A. dalla Chiesa, via Roma, C.V. Emanuele, Piazza Borsellino e Falcone, via Madonia, Piazza Duomo.
Una manifestazione, tante occasioni per correrla e per viverla. Quest’anno, infatti la maratonina di Terrasini si è fatta in tre. Oltre alla “mezza” di 21,097 km,  ci si potrà sfidare anche in una 14 chilometri (due giri del percorso) e in una corsa, relativamente breve di sette chilometri. Queste due ultime distanze sono inserite nella neonata “Corri Terrasini”.  
La maglia tecnica e la medaglia da finisher (presentate oggi in conferenza) il più bel ricordo per gli atleti che domenica hanno scelto di correre a Terrasini. Il resto lo farà il sole, la gente assiepata dietro le transenne e la bellezza della cittadina in provincia di Palermo, pronta a coccolare i suoi ospiti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento