La Ac Festina Lente di Monreale si prepara alla prima uscita del 2019

Ben nove saranno i piloti del Sodalizio monrealese impegnati, domenica prossima, nella 13^ edizione dello Slalom Città di Valderice -Sant'Andrea di Bonagia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Monreale 09.04.2019 - L'Associazione Culturale Festina lente, dopo le varia soddisfazioni incamerate, sia dal punto di vista appunto Culturale che Sportivo, si accinge a partecipare, per il quanto anno di fila, alle Competizioni motoristiche dell'Isola. Domenica 14 aprile, è infatti in programma, per l'organizzazione del Kinisia Karting Club diretto da Peppe Licata, lo Slalom Città di Valderice - Sant'Andrea di Bonagia che giunge quest'anno alla 13^ edizione ed avrà validità, oltre che per la Coppa ACI sport 5^ Zona, anche per il Campionato Siciliano della specialità tra i birilli. "Saranno nove - dice il Presidente Rosario Lo Cicero Madè - i nostri Driver che prenderanno il via alla gara a cominciare dagli alcamesi Mario De Simone con la sua Bianchina F110, Vincenzo Cammarata con la Fiat 126 con motorizzazione di derivazione motociclistica e Graziano Calandrino con la Peugeot 205 1.9 Gruppo Speciale; con loro anche il trapanese Baldo Bellina con la Fiat 127 storica e poi i piloti mazaresi Sebastiano Di Gregorio con la Saxo 1.6 Racing Start, Giuseppe Russo con la Peugeot 106 1.6 Gruppo N, Maurizio Marino con la Saxo 1.6 Racing Start ed infine Agostino Bonsignore con la A112 Abarth Gruppo Speciale. Il nostro obiettivo - prosegue il Presidente - è quello di ben figurare e di portare a casa il miglior risultato possibile in gara". Nel frattempo, gli altri Piloti della AC Festina lente, compreso lo stesso Presidente Rosario Lo Cicero Madè, il monrealese Natale Giordano ed il trapense Rocco Aiuto ed il driver di Collesano Pierluigi Fulone, solo per citarne alcuni, attendono che la Targa Florio e chi le cronoscalate.

Torna su
PalermoToday è in caricamento