Joe Tacopina: "Il Palermo in B? Il calcio italiano fa schifo"

La rabbia del presidente del Venezia: "Sono disgustato da quello che è accaduto in B nell’ultimo anno"

Joe Tacopina

"Noi ci troviamo a giocare due partite che non dovevamo mentre il Palermo ce lo ritroviamo ancora in Serie B". E' una furia Joe Tacopina, il presidente del Venezia, che - nel corso di un'intervista alla Gazzetta dello Sport - attacca duramente il calcio italiano. Gli arancioneroverdi - reduci dalla sconfitta dell'Arechi nei playout - sono adesso costretti a battere la Salernitana nella partita di ritorno per mantenere la categoria. E Tacopina se la prende col Palermo.

"Il caso Palermo? Il Venezia merita di rimanere in Serie B. Meglio conquistarla sul campo, ma queste due partite non si dovevano giocare perché un mese fa il comunicato della Lega certificava che il Venezia era salvo. Balata ha più volte detto di essere un avvocato, ma in questo periodo ha dimostrato di non saper rispettare nemmeno i regolamenti della sua Lega. Noi ci troviamo a giocare due partite che non dovevamo mentre il Palermo ce lo ritroviamo ancora in Serie B".

E poi ancora: "Sono disgustato da quello che sta accadendo in particolare in B nell’ultimo anno. Meglio salvarci sul campo perché non mi aspetto nulla dal sistema giudiziario italiano: l’ho sperimentato sulla mia pelle nel recente passato".

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento