Joe Tacopina: "Il Palermo in B? Il calcio italiano fa schifo"

La rabbia del presidente del Venezia: "Sono disgustato da quello che è accaduto in B nell’ultimo anno"

Joe Tacopina

"Noi ci troviamo a giocare due partite che non dovevamo mentre il Palermo ce lo ritroviamo ancora in Serie B". E' una furia Joe Tacopina, il presidente del Venezia, che - nel corso di un'intervista alla Gazzetta dello Sport - attacca duramente il calcio italiano. Gli arancioneroverdi - reduci dalla sconfitta dell'Arechi nei playout - sono adesso costretti a battere la Salernitana nella partita di ritorno per mantenere la categoria. E Tacopina se la prende col Palermo.

"Il caso Palermo? Il Venezia merita di rimanere in Serie B. Meglio conquistarla sul campo, ma queste due partite non si dovevano giocare perché un mese fa il comunicato della Lega certificava che il Venezia era salvo. Balata ha più volte detto di essere un avvocato, ma in questo periodo ha dimostrato di non saper rispettare nemmeno i regolamenti della sua Lega. Noi ci troviamo a giocare due partite che non dovevamo mentre il Palermo ce lo ritroviamo ancora in Serie B".

E poi ancora: "Sono disgustato da quello che sta accadendo in particolare in B nell’ultimo anno. Meglio salvarci sul campo perché non mi aspetto nulla dal sistema giudiziario italiano: l’ho sperimentato sulla mia pelle nel recente passato".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • Incidente in moto, morto cuoco palermitano di 36 anni a Padova

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • "Tale e quale show", palermitana stupisce tutti con l'interpretazione di Lady Gaga

Torna su
PalermoToday è in caricamento