L'indagine di William Hill: tre siciliani su quattro tifano Juventus

Il noto bookmaker britannico ha chiesto ai tifosi siciliani di dire la loro sul calcio “di casa”. L'Isola si divide nel derby del tifo: 46% per il Palermo, 38% per il Catania

Con la stagione 2016/17 quasi agli sgoccioli, William Hill Scommesse Sportive, il noto bookmaker britannico, ha chiesto ai tifosi siciliani di dire la loro sul calcio “di casa”: gli utenti dell’isola sono stati invitati a condividere le proprie opinioni in merito a Palermo e Catania, a giudicare i giocatori delle due squadre e l’operato dei rispettivi allenatori, nonché a rivelare le loro abitudini in fatto di scommesse online. 
 
All’ombra dell’Etna o in volo con le Aquile? - Il rosa e il nero del Palermo o il rosso e l’azzurro del Catania: quale coppia di colori domina in Sicilia? Dall’indagine di William Hill emerge che quasi la metà degli intervistati (46%) sostiene il Palermo, nonostante l’attuale momento di difficoltà della squadra, che vede i ragazzi di Bortoluzzi relegati in fondo alla classifica di Serie A. I tifosi del Catania, che invece seguono il cammino della squadra in Lega Pro, cosituiscono il 38% del campione, mentre solo il 16% dichiara di non simpatizzare per nessuno dei due club di casa. 
 
Ieri, oggi e domani: i giocatori preferiti dai siciliani - I tifosi siciliani sono stati invitati a esprimere le loro preferenze anche sulle formazioni del presente, del passato e del futuro. Considerando la stagione in corso, gli intervistati hanno dimostrato di avere davvero pochi dubbi al momento di individuare il giocatore più determinante del Palermo: Nestorovski, infatti, è stato acclamato a gran voce giocatore chiave da più di due terzi (69%) dei rispondenti. La maggior parte dei tifosi, invece, considera il giovane Chochev, classe '93, ancora troppo inesperto: a lui è andato solo il 7% delle preferenze.
 
Gli intervistati hanno anche guardato al futuro per individuare il giocatore siciliano che vorrebbero militasse in una squadra dell’isola. Un tifoso su due ha votato il “Piccolo Sculli” Antonio Ragusa, centrocampista offensivo del Sassuolo, messinese di nascita e formidabile velocista.
 
Infine, l’indagine di William Hill ha proposto agli utenti anche un nostalgico tuffo nel passato: la metà dei tifosi, infatti, si dimostra ancora affezionatissima a Totò Schillaci, il prodigioso attaccante, considerato uno dei migliori giocatori degli anni Novanta, che solo per un soffio non si aggiudicò il Pallone d’Oro del 1990. A essere rimasto nel cuore dei tifosi siciliani anche Giuseppe Mascara, votato da oltre un quinto degli intervistati (21%).
 
Come scommettono i siciliani? - I dati del bookmaker permettono inoltre di stilare il profilo dello scommettitore siciliano. La maggioranza (61%) dei tifosi preferisce scommettere tramite PC, ma continua a crescere il numero degli appassionati che si affidano alle pratiche app: la fetta di chi sceglie il mobile è arrivata a sfiorare il 40%. Quasi due terzi degli intervistati opta per scommesse piazzate in anticipo rispetto alla gara sportiva di riferimento, mentre solo il 10% ama il brivido della giocata all’ultimo minuto.
 
Nel cuore dei siciliani non ci sono solo i colori “di casa”: oltre a Catania o Palermo tre intervistati su quattro, infatti, dichiarano di tifare la Juventus, seguita nella classifica delle preferenze dei siciliani da Milan e Inter, rispettivamente con il 46% e del 42. Infine, non è solo il calcio ad appassionare i siciliani: oltre un terzo (37%) ama seguire e scommettere sul tennis. Anche il basket e la Formula 1 attirano l’attenzione di una buona fetta di Isola, rispettivamente il 30% e il 25%.  
 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sassi e uno sparo contro l’auto: Brumotti e la troupe di "Striscia" aggrediti allo Zen

  • Incidenti stradali

    Incidente in via dei Cantieri, ragazza investita da un'auto: trasportata in ospedale

  • Cronaca

    Piano Battaglia, sbatte contro un pupazzo di neve e si frattura il piede: salvato  

  • Cronaca

    Brancaccio, beccati mentre "ripuliscono" un ristorante tentano la fuga sul cornicione: presi

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Mazara: tir di traverso, autostrada bloccata

  • Via Dante, militante di Forza Nuova legato e pestato in strada

  • Vendevano la figlia ai pedofili, il racconto shock: "Non mi piaceva fare quelle cose"

  • Vince un milione ma non lo riscuote, Sisal: "Il tempo sta per scadere"

  • Trappeto, facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due pedofili

  • Rapine a segno sui bus e per strada, tre arresti: "Erano il terrore dei ragazzini"

Torna su
PalermoToday è in caricamento