Golf a Villa Airoldi: a Di Giovanni, Pedicone e Rizzo il trofeo “C.D. Lawson’s”

Prima gara del 2017

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Primi giorni del nuovo anno e prima gara al Villa Airoldi Golf Club. Domenica si è infatti svolto il trofeo “C.D. Lawson’s”, giocato con la formula Stableford, che nonostante le temperature gelide di questi giorni ha visto al via un buon numero di partecipanti. La vittoria è andata nelle rispettive categorie a: 1° lordo Patrick Di Giovanni, Prima Categoria 1° netto Sergio Pedicone, 2° netto Gabriele Cosentino, Seconda Categoria 1° netto Giovanni Rizzo, 2° netto Sergio Speranza.

L’occasione è servita anche per annunciare ai soci del Villa Airoldi Golf Club una novità importante, ovvero l’abolizione del giorno di chiusura che permetterà quindi di giocare sette giorni su sette. Questo anche per il sempre maggiore interesse verso il golf che continua ad avvicinare sempre più appassionati ad uno sport in continua crescita e che vede il circolo palermitano come il primo nell’isola per numero di praticanti.

E nell’ottica di un sempre maggiore coinvolgimento di nuovi appassionati vanno le iniziative promosse dal circolo presieduto da Felice Trupiano che da, a chi lo volesse, la possibilità di provare a tirare qualche colpo per poi magari iniziare davvero a giocare aderendo alle nuove promozioni decise dal Villa Airoldi Golf Club. Tra le altre novità, l’obbligo, deciso dalla federazione, per i tesserati di rinnovare le tessere federali per il 2017 entro e non oltre l’ultimo giorno di gennaio.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento