Golf, palermitano vince la finale nazionale dell’Audi Quattro Cup 2019

Giovanni Profeta in coppia con Pippo Russo ha conquistato il diritto a difendere i colori dell’Italia nella finale mondiale. Adesso volerà in Austria, a Kitzbühel

Il palermitano Giovanni Profeta in coppia con Pippo Russo ha vinto la finale nazionale dell’Audi Quattro Cup 2019 conquistando il diritto a difendere i colori dell’Italia nella finale mondiale. Giovanni Profeta, tesserato con il Golf Club Palermo – Parco Airoldi, e Pippo Russo, sui green dell’Adriatic Golf Club Cervia a Milano Marittima hanno sbaragliato l’agguerritissima concorrenza di quella che è la rassegna golfistica con formula a coppie più famosa a livello mondiale. Grazie a questa splendida affermazione, il duo siciliano, da domenica a giovedì prossimi, si ritroverà a Kitzbühel in Austria per la finale mondiale che vedrà protagonisti golfisti provenienti da ogni parte del mondo.

Intanto sui green del Golf Club Palermo, ovvero da dove è partita a maggio la cavalcata sin qui trionfale del duo Russo-Profeta, si sono concluse le tappe del circuito GuidaGolf che hanno qualificato sei golfisti per la finale nazione. Martedì 29 ottobre il Bogogno Golf Resort ospiterà l’ultima tappa italiana che dovrebbe vedere scendere in campo Edoardo La Punzina (1° Lordo), promettente prodotto del vivaio del circolo palermitano, Carmelo Notaro (2° Lordo), Carlo Amenta (1° netto generale), Salvatore conti (2° netto generale), Sabina Doering (1° Lady) e Antonino Briganti (1° Senior). Anche per loro la possibilità di conquistare una finale internazionale, quella prevista a novembre in Turchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento