Il palermitano Gabriele Costanzo contribuisce alla vittoria del Team Italia nella “baby Ryder Cup”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il palermitano Gabriele Costanzo grande protagonista sui green del Golf Club Milano nella “The Junior Road to The 2022 Ryder Cup”, sfida inedita fra il Team Lombardia e il Team Italia con il format di gioco della Ryder Cup. Suo infatti il primo punto, in coppia con Lorena Rossettini, nella gara che ha fatto da prologo agli Open d’Italia. L’under 12 palermitano ha fornito un importante contributo per la vittoria del Team Italia che ha superato per 11-7 il Team Lombardia sotto gli occhi di Richard Hills, direttore della Ryder Cup Europe. Ospiti d’onore alla premiazione Thomas Bjorn (nella foto con Gabriele Costanzo che alza la vera Ryder Cup), capitano continentale nella Ryder Cup 2018, lo spagnolo Josè Maria Olazabal, ex capitano, e l’inglese Matthew Fitzpatrick, che ha preso parte all’ultima sfida tra Europa e Stati Uniti.

Quello appena ottenuto da Gabriele Costanzo non è che l’ennesimo ottimo risultato ottenuto in questa stagione dalla giovane promessa nata nel capoluogo, a conferma del buonissimo momento che sta vivendo tutto il movimento golfistico palermitano.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento