Palermo, ti ricordi il tuo primo "millennial"? Ruggiero firma col Livorno

Il centrocampista classe 2000 rimasto svincolato dopo il fallimento dei rosanero si trasferisce in Toscana. Esordì a 17 anni in A con Bortoluzzi in panchina

Gennaro Ruggiero

Il Livorno ha acquistato Gennaro Ruggiero, centrocampista classe 2000 rimasto svincolato dopo il fallimento del Palermo. Il 19enne l'anno scorso ha collezionato 26 presenze e un assist nella primavera rosanero. 

Prodotto della rinomata squadra giovanile napoletana Mariano Keller, era stato individuato dagli scout palermitani e portato in rosanero nel 2014. Fece il suo debutto in Serie A all'età di 17 anni il 14 maggio 2017, quando fu gettato a sorpresa nella mischia da Diego Bortoluzzi e giocò l'intera partita in casa contro il Genoa.

Grazie a quella presenza - premiata con un 6 dalla Gazzetta dello Sport - Ruggiero fu in assoluto il terzo calciatore nato dal 2000 (i cosiddetti "millennial") a giocare nella massima serie italiana (dopo Moise Kean e Pietro Pellegri ), il primo per il Palermo. Dopo la retrocessione dei rosa in B passò al Torino, all'epoca guidato da Sinisa Mihajlovic. Arrivò all'ombra della Mole sulla base di un prestito con diritto di riscatto, che a fine anno non fu però esercitato dai granata. Adesso la carriera di Ruggiero riparte da Livorno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento