Cessione Palermo, passo indietro di Facile: scende in campo il duo Foschi-De Angeli

Anche l'ad si tira indietro. Domani previsto un incontro a Milano tra il ds, accompagnato dall'avvocato Bettini, e gli emissari di una delle società interessate ad acquisire il club

Emanuele Facile

Anche Facile si tira indietro. Dopo Richardson e Holdsworth anche il socio di Maurizio Belli chiude baracca e lascia tutto nelle mani di Rino Foschi e Daniela De Angeli, che cureranno gli interessi del club con l'obiettivo di chiuderne la cessione. E potrebbero essere le ultime ore d’attesa per il Palermo, domani infatti potrebbe esserci una svolta decisiva in chiave cessione. Con Zamparini che torna nuovamente protagonista.

Secondo le informazioni raccolte da PalermoToday domani a Milano è previsto un incontro tra Foschi, accompagnato dall'avvocato Bettini, e una delle società interessata a rilevare il Palermo (al vertice presente anche Preziosi). In lizza, dopo la rinuncia di Follieri, restano la York Capital, Carisma e una cordata alla quale sono stati accostati i nomi di Sagramola e proprio Preziosi in qualità di emissari. Entrambe le parti sono fiduciosi sul raggiungimento di un accordo di massima. Per scrivere finalmente la parola fine sulla vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento