"La Domenica Favorita", al via la quinta edizione di "Corriamo per la Talassemia"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si correrà domani 5 maggio, nell'ambito della manifestazione "La Domenica Favorita", la quinta edizione di "Corriamo per la Talassemia" organizzata dalla Fasted Palermo Onlus (già Associazione Thalassemici Ospedale dei Bambini). La passeggiata ludico-motoria di 5 km è  aperta a tutti, grandi e piccini, e prenderà il via alle 9.30 dalla Palazzina Cinese percorrendo i due viali principali del Parco della Favorita.

E'possibile ancora iscriversi nella giornata di oggi presso Tecnica Sport in Via Aquileia 34 o domani mattina dalle ore 8.30  direttamente alla Palazzina Cinese. Il costo dell'iscrizione è di 5 euro e per i nuclei familiari è previsto un Family Pack con 3 iscrizioni a 10 euro. La passeggiata, giunta alla sua quinta edizione, ha come obiettivo  principale quello di raccogliere fondi per la FASTED PALERMO ONLUS con sede presso la U.O.C. EMATOLOGIA CON TALASSEMIA dell’ARNAS Civico – Di Cristina Benfratelli di Palermo. Inoltre ha lo scopo di divulgare conoscenze aggiornate ed aumentare la consapevolezza sulla Talassemia (anemia mediterranea) e sulle emoglobinopatie congenite nella popolazione, tramite personale sanitario, parasanitario e volontario della ONLUS, che nel pre e post gara, negli stand ubicati in prossimità del traguardo, saranno a disposizione di chi chiederà informazioni.

Un grazie di cuore va a TECNICA SPORT che ha supportato l'organizzazione mettendo a disposizione i propri locali come punto di iscrizione e realizzando le maglie tecniche indossate dai partecipanti, a Ds distribuzione s.r.l. Gruppo Ferrante e Sisa Sicilia s.p.a.per avere collaborato fornendo il pacco ristoro che verrà consegnato all'arrivo a tutti i partecipanti e all'Associazione Doti Village che ha già rallegrato i piccoli pazienti in reparto in diverse occasioni e che sarà presente con i suoi volontari nella zona del traguardo.

Torna su
PalermoToday è in caricamento