Corso per diventare direttore sportivo, ci sono anche Cracolici e Calaiò

Nelle aule del Centro tecnico federale di Coverciano i 50 allievi seguiranno un programma didattico di 144 ore

Alessio Cracolici - foto Parma Calcio

Ci sono anche il palermitano Alessio Cracolici, 35enne team manager del Parma, e l'ex bomber del quartiere Uditore, Emanuele Calaiò, tra i 50 allievi che dal 4 febbraio prossimo parteciperanno a Coverciano al corso per direttore sportivo. Nelle aule del Centro tecnico federale, gli allievi seguiranno un programma didattico di 144 ore, specifico per formare quelle figure professionali che - come indica il bando di ammissione - "potranno essere chiamate a svolgere, per conto delle società sportive professionistiche, attività concernenti l'assetto organizzativo e/o amministrativo, compresa la gestione dei rapporti fra società e calciatori o tecnici e la conduzione di trattative con altre società sportive".

Calaiò e Cracolici (in passato team manager del Palermo) parteciperanno al corso anche con l'ex difensore di Inter e Roma Nicolas Burdisso e l'ex portiere di Palermo e Chievo Stefano Sorrentino. Nell'elenco ufficializzato dal Settore tecnico della Figc compare pure l'ex centrocampista di Palermo, Lecce e Cagliari, Gianni Munari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento