Chiude lo store del Palermo al Conca d'Oro, i titolari: "Fieri di ciò che abbiamo creato"

La concessione della licenza per rivendere i prodotti ufficiali da parte del duo Mirri-Di Piazza non è stata prolungata. Così i gestori del punto vendita all'interno del centro commerciale si sono arresi

Chiude definitivamente il Palermo Football Store del Centro Commerciale Conca d’Oro. Il motivo? Il mancato accordo con la società per il rinnovo dell'accordo. La concessione della licenza per rivendere i prodotti ufficiali da parte del duo Mirri-Di Piazza non è stata prolungata. Così i gestori del punto vendita del Centro Commerciale Conca d’Oro si sono arresi. E lo hanno fatto attraverso un post sulla loro pagina Facebook: "Da ottobre 2015 - scrivono - abbiamo gestito questo piccolo negozio con tanta passione. Quattro anni bellissimi insieme a voi. Il nostro staff ha cercato di dare il massimo ed essere a disposizione dei nostri magnifici clienti e tifosi rosanero. Con l’occasione vogliamo ringraziare la direzione del Conca D’oro per la fiducia, in particolare il direttore Biagianti e Paola Merendino. Grazie agli ex responsabili marketing dell’Us Città di Palermo Enrico Busto e Federico Fornaris per averci scelto e rinnovato la fiducia di anno in anno. Dopo anni di tanto lavoro dietro le quinte siamo fieri ed orgogliosi di quello che abbiamo realizzato a Palermo per la prima volta...! Questo permettetecelo. Gli attestati di stima ricevuti ci danno la forza per andare avanti sempre a testa alta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento