"Ho venduto il Palermo per 10 euro": firmato il passaggio di proprietà, ecco i londinesi

Adesso è ufficiale, accordo sottoscritto davanti al notaio. Da martedì la società parlerà inglese, previsto l'arrivo in città del futuro presidente. La lettera d'addio di Zamparini: "Sono triste, vi ho amato. Ora avrete il nuovo stadio"

Maurizio Zamparini

Venduto alla modica cifra di 10 euro. Il Palermo volta pagina e si tuffa in una nuova era. Da martedì la società parlerà inglese. Ieri sera è stato sottoscritto davanti al notaio il passaggio di proprietà del 100% del club: così in una nota il Palermo ha comunicato ufficialmente la svolta societaria. Martedì è previsto l’incontro dei rappresentanti della società londinese, la nuova proprietaria, con la squadra e la città.

E Zamparini saluta attraverso una lettera d'addio pubblicata sul sito del Palermo: "Pensando solo al futuro della società e al tifo palermitano ho, con un nodo in gola, firmato la mia uscita dalla proprietà - dice l'imprenditore friulano -. L’obiettivo raggiunto era da tempo quello di trovare interlocutori che proseguissero con più mezzi economici il mio lavoro, con traguardi importanti che si possono raggiungere solo con investimenti che, anche per le tristi mie ultime vicissitudini giudiziarie palermitane, io non ero più in grado di fare".

Oltre al Palermo, ceduto al prezzo simbolico di 10 euro, è stata ceduta alla nuova proprietà la società Mepal, proprietaria del marchio, "con impegno al pagamento a saldo del credito residuo del Palermo di 22.800.000 euro che entreranno nelle casse sociali per una garanzia serena di gestione economica - dice Zamparini -. La nuova proprietà londinese metterà in atto, con l’aiuto della associazioni industriali, le attività necessarie per la costruzione dello stadio e del centro sportivo. Ho già a suo tempo contattato il sindaco che ha promesso con entusiasmo la sua massima collaborazione al realizzo nei tempi più brevi del progetto".

Poi Zamparini confessa: "Sono triste per le ultime vicende che mi hanno coinvolto, disegnando sui media quello che io non sono: io sono, e tutta la mia vita trascorsa lo testimonia, una persona estremamente onesta, corretta, attiva socialmente e generosa. Ogni volta che scendo a Palermo sento l’affetto e la riconoscenza della gente palermitana; quando cammino in ogni città europea ricevo la dimostrazione di riconoscenza e affetto di tutti i palermitani che sono emigrati in Europa e nel mondo. Riconoscenza per tutti i risultati sportivi che hanno dato al Palermo dopo il mio arrivo un contributo per una immagine diversa e attinente alla realtà di gente generosa, corretta e con una cultura millenaria. Con la mia gestione ci sono in tutti gli aeroporti del mondo le maglie rosanero e ci saranno sempre anche in futuro".

Parole d'addio. La lettera si conclude così: "Pur con la diversità di un uomo del nord ho amato e amo la vostra città ed i vostri costumi. Ogni volta che tornerò vorrei essere accolto come uno di voi. Con profonda tristezza e molto affetto vi saluto".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (70)

  • Quanti ruffiani! Ma è normale?

  • Zamparini ti dico solo un grazie finalmente fuori dai c ....

  • Ahahah ora tutti grazie era n1 e di qua e di là ma che gente che c'è in giro a palermo..

  • Il Palermo è fallito!

  • A Zamparini mancava la materia prima e cioè uno stadio, una grande città ed una squadra di una certa rinomanza come il Palermo, in difficoltà, per la sua vetrina di giocatori in esposizione pronti per essere venduti al miglior offerente. Il calcio non come passione ma asettico e deprimente business. Solo che avesse voluto con tutti quei grandi campioni che sono passsti nel Palermo avrebbe regalato alla città almeno tre scudetti. E invece no; nel bel mezzo delle danze se li liquidava ad uno ad uno, arrivando a rinfacciarci che dovevamo stare zitti perchè non eravamo abituati a stare a questi livelli. Ma sono discorsi da fare questi? Se lui stesso ha rotto il giocattolo combinando impicci, adesso cosa vuole da noi?

  • È il gioco delle tre carte! È come l'accettazione dell'eredità. Accettando ci si accolla tutto, onori ed oneri, attività e passività, senza il beneficio d'inventario. Ora, siccome ci sono problemi nei bilanci ancora non si sa se i debiti superano i crediti, a questo punto solo un Gaggio potrebbe fare quest'affare e cioè pagare i debiti della società! E siccome nel mondo i gaggitelli si trovano sempre vuoi vedere che a qualcuno lo troverà davvero?

  • tutti quelli che criticano Zamparini, ho siete degli ingrati, ho avete solo voglia di rompere i ******** a un presidente che ha dato soddisfazione e ORGOGLIO hai colori ROSANERO, se aspettavamo gli imprenditori locali saremmo all'inferno.

  • Zamparini un comico da Zelig

    • vai a ******

      • Dopo di te e famiglia

  • Chissenefrega!

  • grazie presidente,ha fatto conoscere i colori rosanero anche in Europa .ricordo ancora la nazionale campione del mondo con i nostri giocatori.Grazie presidente

  • Grazie❤ Zamparini, mi dispiace che sei uscito di scena così....meritavi tanto di più...sei stato un Grande PRESIDENTE

  • Considerando lo stadio vuoto la città non ringrazia Zampa. (Meno male)

  • Considerando lo stadio vuoto solo una minoranza di tifosi ringrazia Zamparini. La città non lo ringrazia.

  • Grazie... Zamparini. Abbiamo vissuto un calcio a grandi livelli. A memoria d'uomo...il più grande presidente della storia. Ho una lunga conoscenza di questa società e questo presidente merita davvero un grande rispetto. ha fatto più lui che Renzo Barbera. il nuovo stadio si dovrebbe intestare a lui.

  • Per me rimane il miglior presidente che il Palermo abbia avuto...

  • 10 euro ahahahah che fine squallida.

  • Grazie per tutto quello che hai fatto per la nostra squadra. Mai nella storia del palermo calcio si erano raggiunte vette così alte. So bene che ci hai guadagnato, e non poco, ma è giusto così. Se avessimo avuto dei politici più lungimiranti, avremmo avuto di già anche lo stadio nuovo. Grazie Presidente( la P maiuscola non è un errore)

  • senza Zamparini il Palermo non avrebbe aggiornato le sue ultime pagine di storia , che aimé gli imprenditori locali non hanno saputo fare . purtroppo molti hanno dimenticato quando il Palermo vinceva dentro e fuori casa con la Juve o Ancelotti con il grande Milan veniva a perdere al Barbera . grazie zampa per le soddisfazioni che ci hai regalato e per i campioni che ci hai fatto scoprire .

  • Lo ringrazio per quello che ha dato i primi anni, lo ringrazio ancor di più ora perché potrò tornare a soffrire con mia moglie allo stadio, l'unico modo per protestare gli ultimi due anni è stato quello di soffrire da casa.

  • grazie presidente fino al 2011 ,poi non sei stato tale.

    • Concordo

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Bravo Zamparini ai visto lontano.

  • anti Zamparini, potete scrivere tutto quello che volete contro di lui , ma in fondo anche voi sotto sotto lo ringraziate , abbiamo battuto con lui la Juventus l'Inter il Milan, un'utopia per tanti anni con altri presidenti...altre parole non servono, poveri ipocriti anti zampariniani

  • GRAZIE , solo grazie a lei presidente Zamparini posso dire di avere visto partite di serie A. Noi nati negli anni 70 la porteremo sempre nel cuore x quello che ha fatto x la città di Palermo.

  • rimane colui che ci ha portato in A e fatto vivere momenti indimenticabili

    • e portato anche x la prima volta in Europa !!!

  • Pare che lo faccia apposta per gettarci nel ridicolo. Se l'Italia ride di lui ride anche di noi. Questo è il problema.

    • con tutto il rispetto possibile, lei sta fuori dalla realtà.

      • Ha visto lo stadio vuoto? Faccia un rapido calcolo e si renderà conto che è lei che sta fuori dalla realtà! Era per caso tra quella piccola minoranza presente allo stadio?

  • Però ama i nostri costumi. È adorabile questa deriva antropologica, alla fine pur con i suoi grandi, ed innegabili meriti. Gli resta sempre quell'apertura mentale, della piccola borghesia settentrionale. Quella che alla fine, è uno specchio dell'incapacita'dell'italia di uscire dalla palude, se i leader sono questi provinciali un po' boriosi, farciti della profonda ignoranza, che caratterizza molto la profonda provincia del nord

  • Ma gli inglesi almeno lo sanno che Zamparini gli ha venduto il Palermo? MMMaaaaaaaaaaah! BBBoooooooooooh!

  • Grazie di tutto E non ascoltare la gente negativa di Palermo, per fortuna sono pochi.

  • grazie di cuore speriamo che chi viene ci porti dove ci compete e non ci facciano radiare Zamparini numero 1 senza di lui solo serie c e b

  • Ti ringrazio Presidente per tutto quello che hai fatto per la città e del Palermo calciomercato che se ne gli ultimi anni ci hai fatto un po' arrabbiare. Ti aspettiamo sempre e sarai il benvenuto. Auguri e in bocca al lupo

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Video

    Fiori e lettere sotto i portici per il clochard morto: "Ciao Aldo, amico di tutti" | VIDEO

  • Cronaca

    Lavori in piazzetta Bagnasco, Bolazzi ostaggio delle transenne: "Chiederò i danni"

  • Cronaca

    "Discoteca abusiva sulla terrazza dell'hotel", denunciato titolare Victoria Palace di Cefalù

  • Cronaca

    Revocata la scorta a Conticello, il sarcasmo dell'imprenditore: "La mafia è stata sconfitta"

I più letti della settimana

  • Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Ex militare ucciso nel sonno da moglie e figli, "Accoltellato con lame da macellai"

  • Omicidio in via Falsomiele, uccide il marito a coltellate e poi chiama il 118: "Venite subito"

  • Dopo le coltellate mortali la telefonata ai figli più piccoli: "Ho ucciso papà"

  • Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Donna muore dopo il parto, familiari autorizzano la donazione degli organi

Torna su
PalermoToday è in caricamento