Un ingegnere palermitano gestirà il Calcio Catania

Giuseppe Di Natale, 51 anni, è il nuovo amministratore delegato: spetterà a lui gestire questa delicata fase del club etneo, che al momento naviga a metà classifica del girone C di Serie C

Un palermitano gestirà il Calcio Catania. Il club etneo ha reso noto che il consiglio di Amministrazione, riunitosi ieri, ha decretato l'arrivo dell'ingegnere Giuseppe Di Natale. Sarà lui il nuovo amministratore delegato in questa delicata fase del Catania, che al momento naviga a metà classifica del girone C di Serie C. 

Al nuovo amministratore delegato spetterà, tra l'altro, - secondo quanto si legge in una nota - il compito di elaborare un piano strategico finalizzato al superamento dell'attuale fase, nell'ottica del raggiungimento degli obiettivi societari e sportivi.

Giuseppe Di Natale, 51 anni, ingegnere, è nato a Palermo. Commissario del Cara di Mineo (dal 2015 al 2018), ha lavorato, con l'attuale presidente del club Davide Franco e il consigliere d'amministrazione Giuseppe Caruso, come amministratore giudiziario del gruppo "La Cascina" che gestiva il servizio mensa del Cara di Mineo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Incidente in autostrada a Tommaso Natale, morto un automobilista

Torna su
PalermoToday è in caricamento