Il Palermo va a Castrovillari, Pergolizzi si aggrappa alla panchina: "Darò tutto"

Rosa orfani degli infortunati Sforzini e Santana e degli squalificati Lancini e Vaccaro. Intanto è arrivata la nuova maglia rosanero, esordio nel match casalingo col Troina. L'allenatore risponde alle critiche: "Io in discussione? Lo sono sempre stato"

Lo stadio del Castrovillari

Anche Pergolizzi adesso è chiamato a dare risposte. Ma il Palermo che domenica scenderà in campo a  Castrovillari, comune di 21.973 abitanti della provincia di Cosenza sarà ancora una volta decimato dalle tantissime assenze. Rosa orfani degli infortunati Sforzini e Santana e degli squalificati Lancini e Vaccaro. Pergolizzi in conferenza stampa si è detto tranquillo, nonostante sia a conoscenza del fatto che in Calabria bisognerà vincere a tutti costi per tenere a debita distanza chi sta dietro. E intanto il Palermo ha presentato anche le nuove maglie, le stesse scelte dai tifosi ad agosto: “L’attesa è finita – si legge sul sito ufficiale – e abbiamo riservato una sorpresa per i primi 300 tifosi che acquisteranno la maglia”. 

Le due sconfitte con Savoia e Acireale potrebbero anche essere un caso, certo è che molto dipenderà dal tipo di approccio con cui gli uomini di Pergolizzi scenderanno in campo domenica. Ad attendere i rosa ci sarà un Castrovillari di tutto rispetto, società sana che attualmente occupa le posizioni centrali della classifica. “Per noi – ha confessato Pergolizzi – quella in Calabria sarà una partita estremamente importante anche e soprattutto perché contro l’Acireale non mi è affatto piaciuta la prestazione. Se non dovessimo fare meglio, vorrà dire che non siamo cresciuti. Vincere per uscire da questo momento, vincere – continua – per diventare campioni d’inverno. Dai ragazzi mi aspetto almeno il settanta per cento di quello che riescono a farmi vedere durante la settimana, ma devono imparare ad avere maggiore autostima” 

“Vinciamo per dedicare la vittoria a Santana”. Dopo la gigantografia esposta all’esterno dello stadio dalla società, anche Pergolizzi ha voluto omaggiare il capitano dei rosa. Un infortunio, quello di Santana, che pesa come un macigno, ma il tecnico rosanero ha fiducia nell’operato della società.  “Dispiace tantissimo, ma so anche che la società è in grado da sola di capire se occorre o meno qualcosa in termini di ritocchi. Abbiamo il tempo per fare tutto, prima però concentriamoci su queste ultime due partite contro Castrovillari e Troina. Domenica tornerà in campo Ricciardo, Gianni per noi è, e sarà sempre, un punto di riferimento. Se non ha giocato – dice - è solo perché non era in condizione, con l’Acireale invece è stata una mia personale scelta tattica. Abbiamo il tempo per fare tutto, prima però concentriamoci su queste ultime due partite contro Castrovillari e Troina”. E sulle voci che vedrebbero Pergolizzi in discussione il tecnico rosanero ha risposto che “lo sono sempre stato, fin dal primo giorno in cui ho accettato il Palermo. Da parte mia posso soltanto dire di essere una persona che dà tutto, quindi continuo a godermi questo momento perché sono fiero di allenare il Palermo”.

Ecco le nuove maglie, l’esordio col Troina

“La nuova “kombat” rosa di Kappa – si legge sul sito ufficiale -  maglia ufficiale per la stagione 2019-2020, è stata scelta direttamente dai tifosi. Oltre 21mila persone hanno partecipato ad agosto 2019 al sondaggio “Vota la maglia” e decretato vincente la “stilizzata logo 2019”. La maglia, già disponibili su kappa.com e presso tutti i rivenditori autorizzati, sarà indossata per la prima volta dai calciatori in occasione del match casalingo contro il Troina. Inoltre – continua il comunicato - abbiamo preso le prime 300 maglie ufficiali della tiratura, le abbiamo numerate a mano e le abbiamo fatte autografare ad una ad una, da tutti i giocatori della prima squadra. Un cimelio che è già storia e che presto potrai acquistare, allo store dello Stadio Barbera o online su kappa.com, fino a esaurimento delle disponibilità”. 

Qui Palermo

Difesa da reinventare, l’unica nota lieta è il recupero di Crivello, che domenica scenderà in campo dal primo minuto al fianco del giovane Peretti. Doda a destra, Accardi a sinistra. Usato sicuro a centrocampo, dove Pergolizzi molto probabilmente tornerà a dare fiducia a Kraja, Martin e Martinelli, lo stesso trio delle dieci vittorie consecutive. Ficarrotta al posto dell’argentino Santana, nel tridente composto anche da Ricciardo e Felici. 

Qui Castrovillari

Modulo a specchio per i calabresi del Castrovillari. Squadra giovane, ma promettente che spesso e volentieri ripone le proprie speranze sui colpi di genio del capocannoniere dei rossoneri, Puntoriere. Nel quartetto difensivo ci sarà spazio anche per Ferrante, palermitano di nascita che, proprio in rosanero, ha dato i suoi primi calci a un pallone. 

Le Probabili formazioni

CASTROVILLARI (4-3-3): Aiolfi; Barillaro, Ferrante, Mattei, Greco; Cangemi, Lanza, Buda; Gagliardi, La Ragione, Miocchi.

PALERMO (4-3-3): Pelagotti; Doda, Peretti, Crivello, Accardi; Kraja, Martin, Martinelli; Ficarrotta, Ricciardo, Felici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento