"Aspettando il Giro", è festa a Castelbuono: vincono Abbate e Betta

Il portacolori dell'Universitas Palermo ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 35'10'' staccando di 15'' Natale Grosso. Nella prova femminile, l'atleta della Podistica Messina s'impone su Bilello e Immesi. Oltre 500 i partecipanti, considerando anche le categorie giovanili

La partenza

Lorenzo Abbate e Tatiana Betta scrivono per la prima volta il loro nome nell’albo d’oro di “Aspettando il Giro”. Assegnati anche i titoli regionali a squadre. Apertura di manifestazione con le categorie giovanili. Castelbuono (Pa). Sono Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) e Tatiana Betta (Podistica Messina) i vincitori della quarta edizione di“Aspettando il Giro”, la manifestazione podistica che si è disputata stamani a Castelbuono. La garaè stata valida come ottava prova del GrandPrix Sicilia di corsa su strada. Ancora una giornata calda per il popolo degli amatori, clima da estate inoltrata e qualche malore a fine gara per l’eccessiva calura. Lo start da via Sant’Anna, con il percorso che per larghi tratti ha ricalcato quello del Giro podistico Internazionale; qualche difficoltà per gli atleti nei tratti più stretti di un percorso che ha visto sfilare quasi 400 atleti.

Gara sui 10 chilometri spettacolare, con il duello tra Lorenzo Abbate e Natale Grosso deciso solo al quinto dei sei giri in programma, con il perentorio allungo di Abbate ad inizio della salita di via Mario Levante, che ha permesso all’atleta di Partinico  (35’ 10” il tempo finale) di prendere un vantaggio sufficiente a rintuzzare l’attacco del messinese Grosso, più a suo agio in discesa, giunto con un distacco di 15 secondi.

“Felice per questa vittoria – il commento a fine gara di Lorenzo Abbate – successo arrivato al termine di un duello sportivo con Natale che, ha avuto più problemi di me nel doppiaggio degli altri atleti in gara. La svolta – ha precisato Abbate –nell’ultima salita, quando Grosso ha mollato qualche metro, quello sufficiente per poter prendere il decisivo vantaggio”. Alle spalle dell’atleta della Podistica Messina è giunto al terzo posto il compagno di squadra Francesco De Caro, quarto il sempreverde Giovanni Soffietto, quinto Nicola Cutrono (Universitas Palermo) tra i migliori esponenti in pista in Italia della sua categoria. Gara al femminile di elevata qualità con l’esperta Tatiana Betta che ha tenuto a bada la più giovane e agguerrita Maria Grazia Bilello, riuscendo ad avere la meglio, grazie ai tratti in discesa, che l’atleta di Catania ha affrontato con forza e decisione, chiudendo con il tempo di 41’57. “Sinceramente oggi non immaginavo di riuscire a vincere –ha affermato la Betta – nel corso della gara però ho capito che potevo giocarmela ad armi pari con le mie avversarie, addirittura sul finire della gara, ero più fresca di loro, grazie anche ai tratti in discesa dove sono riuscita a recuperare  fiato e a prendere un discreto vantaggio ”. 

Detto del secondo posto di Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) giunta con un distacco di27 secondi, terzaè stata la compagna di squadra Chiara Immesi (già due volte vincitrice a Castelbuono), quarta Azzurra Agrusa (5 Torri Fiamme Cremisi), quinta a ruota Serena Zeferino (Universitas Palermo). La manifestazione, organizzata dal Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese e dall’UniversitasPalermo ha anche assegnatoititoli regionali FIDAL per società di corsa su strada nella distanza dei dieci chilometri. Al maschile podio con Universitas Palermo, Torrebianca Messina e Polisportiva Pegaso. Al femminile il successo è andato alla Trinacria Palermo, podio completato dalla Torrebianca Messina e dalla Polisportiva Pegaso. Come da consolidata tradizione Aspettando il Giro ha rilasciato i pass per la manifestazione del 26 luglio. Dieci wild card che vanno ai primi 10 uomini classificati oggi, che affiancheranno i campioni della corsa nella 94° edizione del Giro podistico Internazionale di Castelbuono del prossimo 26 luglio.  La manifestazioneoggi è stataaperta dalle gare delle categorie giovanili,un centinaio gli atleti che si sono dati battaglia sul difficile percorso di Castelbuono, ognuno per la distanza legata alle categorie di appartenenza.

Classifica Uomini

1)    Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) 35’10
2)    Natale Grosso (Podistica Messina) 35’25
3)    Francesco De Caro (Podistica Messina) 36’30
4)    Giovanni Soffietto (Runcard) 36’49
5)    Nicola Cutrono (Universitas Palermo) 37’15
Classifica Donne
1)    Tatiana Betta (Podistica Messina) 41’57
2)    Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) 42’24
3)    Chiara Immesi (Universitas Palermo) 42’31
4)    Azzurra Agrusa (5 Torri Fiamme Cremisi) 43’00
5)    Serena Zeferino (Universitas Palermo) 43’13
Categorie giovanili: 
Esordienti (6) – 300 metri: Antonio Spitale (Universitas Palermo)/Giulia Tumminello (Partinico Running).
Esordienti (8) – 400 metri: Andrea Caltagirone (Partinico Running)/Rebecca Nobile (PartincoRunning)
Esordienti (10) – 600 metri: Gioiele Nunnari (Universitas Palermo)/Silvia Altofonte (Marathon Altofonte).
Ragazzi 1000 metri: Giuseppe Sala (Marathon Altofonte)/ Aurora Castello (Marathon Altofonte)
Cadette 1000 metri: Alessandra Glorioso (Polisportiva Castelbuonese)

ALBO D’ORO “ASPETTANDO IL GIRO”
2016 – Filippo Porto / Angelita Bonanno
2017 – Mohamed Idrissi  / Chiara Immesi
2018 – Vincenzo Iraci / Chiara Immesi
2019 – Lorenzo Abbate/Tatiana Betta

I PARTNER DI ASPETTANDO IL GIRO
SPONSOR ISTITUZIONALI:       
Comune di Castelbuono
SPONSOR TECNICO:
KARHU
SPONSOR PRIVATI:
Giaconia Conad, Ricoh ImagineChange, Fiasconarosrl, Biscotti Tumminello, Biscotti Paolo Forti, Acqua Geraci, Pegaso Università Telematica Palermo, Venticolli, Spritz bar, B&B Villa Letizia, Latte Bergi, Caseificio Biddeci Nicola, Ristorante pizzeria Antico Baglio, Ristorante pizzeria Cycas, Il Fiore, Fideuram Private Banker, Bcc San Giuseppe di Petralia Sottana, Palazzolo srl, Consorzio Simegas, Ristorante Palazzaccio, Battaglia mannite, Cangemi Ottica, Ristorante pizzeria Vecchio Palmento, Dolcibonsrl, Castiglia bibite, Macellerie Cusimano, Gservice Genialità in testa.
 

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

  • Come conservare il cibo, ecco i 10 alimenti che vanno tenuti (sempre) fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Prima il malore in casa, poi l'incidente in auto durante la corsa in ospedale: morto 51enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento