Canottaggio, una palermitana sul tetto del mondo: trionfo di Giorgia Lo Bue

A Rotterdam titolo di campione iridato per il quattro di coppia pesi leggeri under 23 italiano. La palermitana, 22 anni, è il capovoga della barca azzurra

Giorgia Lo Bue

Titolo di campione del mondo per il quattro di coppia pesi leggeri under 23 italiano di canottaggio sulle acque del bacino di Rotterdam in Olanda. Capovoga della barca azzurra la palermitana Giorgia Lo Bue, tre ori, un argento e un bronzo mondiali in carriera, due ori e un argento europei – della Canottieri Palermo. L'equipaggio azzurro composto anche da Allegra Francalacci (Pontedera), Asja Maregotto (Sc Padova) e Paola Piazzola (Pontedera) ha preceduto nell'ordine quello svizzero e quello tedesco bissando il successo ottenuto nella scorsa edizione. 

Giorgia Lo Bue, 22 anni, si conferma così una stella del firmamento sportivo nazionale. “Porgo il mio apprezzamento per lo straordinario successo ottenuto dall'equipaggio italiano in Olanda – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – e spero di poter ricevere la campionessa del mondo Giorgia Lo Bue che con questo suo nuovo successo si conferma tessera importante del mosaico Palermo. Il mio apprezzamento va anche ai dirigenti e agli allenatori della Canottieri Palermo che con il quotidiano e professionale lavoro contribuiscono al raggiungimento di questi importanti traguardi sportivi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

  • Cronaca

    A maggio un piano straordinario per ripulire la città, si parte dalle periferie

  • Politica

    Uno spazio verde nell'area della Fiera, Susinno: "Villa Piano delle Falde può rinascere"

  • Cronaca

    "Traditore della Sicilia", scritta su manifesto elettorale di Gelarda: la Lega insorge

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Tragico incidente in auto, morto ragazzo palermitano di 20 anni

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

Torna su
PalermoToday è in caricamento