Due giorni di vittorie nel powerlifting per la Palestra Popolare Palermo

Il team palermitano si è imposto ai campionati regionali. Più di cento gli atleti in gara, provenienti da tutta la Sicilia. Andrea Di Matteo, tecnico powerlifting Aif di secondo livello e atleta di punta della squadra: "Adesso vogliamo prepararci al meglio per i campionati italiani"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Grandi risultati per gli agonisti della Palestra Popolare Palermo ai campionati regionali ACSI-WPA di Alimena. Questo fine settimana si sono infatti disputate le gare regionali di powerlifting, sport di forza in cui gli atleti eseguono sollevamenti massimali in tre specialità differenti (squat, panca piana, stacco da terra), con la partecipazione di più di 100 atleti da tutto il territorio siciliano, durante le quali gli atleti della Palestra Popolare Palermo hanno conquistato i vertici del powerlifting regionale e non solo.

Il powerlifting sta raccogliendo sempre più adesioni sul territorio siciliano in questi anni: sabato le gare femminili e degli esordienti hanno contato più di 50 atleti.

Per la Palestra Popolare Palermo hanno gareggiato Verdiana Mineo, (senior, 69 chili) e Elena Pitti (junior, 45,5 chili), entrambe medaglia d'oro della loro categoria di peso. Verdiana ha sollevato un totale di 382,5 chili, con 150 chili nello squat, 77,5 chili nella panca piana e 155 chili nello stacco da terra, rivelandosi l'atleta donna più forte nello squat di tutto il campionato. La belmontese Elena Pitti alla sua prima gara ha totalizzato 225 chili sollevando 85 chili nello squat, 40 chili nella panca e 100 chili nello stacco da terra.

Domenica invece è toccato alle categorie maschili senior: per la Palestra Popolare Palermo, Vincenzo Cassarà (66 chili), Andrea Di Matteo (72 chili), Riccardo Carciola (72,5 chili) e Peppe Alotta (75 chili) hanno ottenuto degli ottimi piazzamenti nelle rispettive categorie di peso: Vincenzo Cassara' vince la medaglia d'argento di categoria e totalizza 450 chili (160 chili nello squat, 110 chili nella panca piana, 180 chili nello stacco da terra), Andrea Di Matteo e Riccardo Carciola si piazzano sul primo e secondo gradino del podio, con un totale rispettivamente di 555 chili sollevati (200 chili nello squat, 130 nella panca piana, 225 nello stacco da terra) che vale l'oro e 502,5 chili (170 chili nello squat, 105 chili nella panca piana, 227,5 nello stacco da terra) per l'argento, mentre Peppe Alotta, atleta seguito da Damiano Di Carlo dell'Asd One Fitness Club di Altofonte, vince la medaglia di bronzo della senior -83, con un totale di 450 chili (160 chili nello squat, 90 chili nella panca piana, 200 chili nello stacco da terra).

Soddisfatto Andrea Di Matteo, tecnico powerlifting Aif di secondo livello e atleta di punta della squadra, qualificatosi tra i primi 10 ai campionati italiani Fipl dello scorso anno: "per il terzo anno consecutivo ci siamo misurati sulla pedana del campionato regionale di Alimena, e i risultati dimostrano una tendenza in crescita, sia per le prestazioni dei nostri atleti, sia per i nuovi ingressi in squadra. Il nostro obiettivo è prepararci al meglio per i campionati italiani Fipl di maggio e giugno, ai quali parteciperemo con l'intenzione di portare in alto gli atleti siciliani nelle classifiche nazionali".

Torna su
PalermoToday è in caricamento