Il Palermo fa gola al portiere Viviano L'agente: "Però aspettiamo chiamate"

Il procuratore del giocatore a PalermoToday: "Emiliano è pronto per giocare, quella rosanero è una piazza gradita. Le parole di Zamparini fanno piacere, ma nessuno ci ha contattato"

Emiliano Viviano

A Maurizio Zamparini piace Emiliano Viviano e a Emiliano Viviano piace il Palermo. Potrebbe essere questo il punto di partenza di una trattativa complicata (il portiere è a metà tra l'Inter e il Genoa) per portare l'estremo difensore in rosanero. Viviano dopo l'infortunio della scorsa estate, che lo ha tenuto fermo per oltre cinque mesi, ha tanta voglia di tornare a indossare i guanti. "E Palermo sicuramente è una piazza gradita e stimolante", dice il procuratore del giocatore, Claudio Vigorelli, sentito da PalermoToday. "Emiliano - afferma l'agente - è guarito e si allena con la squadra. Lunedì abbiamo un appuntamento coi dirigenti dell'Inter perché adesso lui vuol giocare". Anche perché l'estremo difensore fiorentino proverà a strappare al ct Prandelli una convocazione per gli Europei della prossima estate.

Il Palermo, che ha accantonato Tzorvas e si è ora affidato a Benussi, potrebbe essere l'ideale per rilanciarsi. "Benussi sta facendo bene - ha dichiarato il patron Zamparini - ma Viviano è un ottimo portiere. Non credo che l'Inter lo lasci andare a titolo definitivo, poi se il mio ds Cattani vuole farmi un regalo...". Vigorelli, però, pur mostrando "apprezzamento per la squadra siciliana" da parte del suo assistito e "piacere per le parole di Zamparini" precisa che "ancora non si è fatto sentire nessuno".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento