Calciomercato Palermo: arriva Viviani, si complica la pista Bjarnason

Lazaar rinnova fino al 2019. Risolta la comproprietà del difensore Goldaniga, l'anno scorso a Perugia. Per Tonelli decisivi i prossimi giorni. Zamparini blinda Belotti e Vazquez, mentre si allontana l'islandese. Piacciono Calleri e Simeone junior

Federico Viviani

Arriva Viviani, saluta Viviano. Sembra uno scioglilingua e invece è la sintesi della giornata di calciomercato rosanero. Il Palermo chiude per il centrocampista della Roma: una telenovela lunghissima ma a lieto fine. A dare l'annuncio è stato Zamparini, in un'intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli, poche ore dopo l'accordo con la Samp per la cessione a titolo definitivo di Viviano: "Abbiamo preso Viviani dalla Roma. Io preferisco prendere calciatori italiani ma le valutazioni spesso sono esagerate". Il riferimento è a Tonelli, un affare che si è complicato quando era in dirittura d'arrivo.

"L'Empoli vuole il doppio di ciò che abbiamo offerto - dice Zamprini all'emittente napoletana - e ho detto al presidente Corsi di tenersi il calciatore, a questo punto il nostro difensore lo prenderò all'estero dove trovo la stessa qualita' ad un prezzo minore". In realtà la differenza è minima. Balla un milione e l'intesa potrebbe arrivare entro la settimana. Per Tonelli è pronto il contratto: 500 mila euro come ingaggio.

Il Palermo intanto ha scelto il vice-Sorrentino. Si tratta di Simone Colombi, 24 anni, reduce da una difficile stagione a Cagliari: appena tre partite da titolare, tutt'altro che memorabili. E' stato preferito a Perucchini del Varese. Lazaar rinnova fino al 2019. Intanto il Palermo ha reso noto di aver risolto a proprio favore con la Juventus la comproprietà del difensore Edoardo Goldaniga. Contestualmente il club bianconero ha riscattato dalla società rosanero l'attaccante Eric Lanini. Zamparini blinda anche Belotti, reduce da un discreto europeo con l'Under 21, e Vazquez, la stella del Palermo 2015-16 ("sarà il nostro punto di riferimento", ha spiegato il patron).

E' sempre più complicata la pista Bjarnason: sul giocatore islandese - che lascerà Pescara - ci sono, oltre al Palermo, anche Atalanta ed Empoli. Sempre a centrocampo i rosanero hanno risolto a proprio favore la compartecipazione di Viola: il regista ex Ternana probabilmente verrà girato all'Avellino. E' richiesto da Tesser, che lo ha allenato in Umbria. Il Palermo prenderà una giovane punta dall'Argentina, moda ormai consolidata dalle parti di viale del Fante. In pole ci sono Simeone junior e Calleri.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Cambiano gli assessori, il 2 marzo la nuova Giunta: intanto si dimette Cusumano

  • Politica

    Esplode il M5S, botta e risposta Trizzino-Forello: "Nuovo Saviano anti cinquestelle", "Ingiurie"

  • Cronaca

    Raddoppiano gli accessi all'isola ecologica dello Sperone, la Rap: "Servono altri 20 centri"

  • Cronaca

    Il colpo al Gran Cafè di piazza San Domenico, refurtiva trovata alla Vucciria

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

  • Video porno con ragazzine dietro la scomparsa: "Maiorana morti per i ricatti che il padre organizzava"

  • La nuova mafia a Palermo, ecco chi comanda: "Quindici mandamenti gestiti da 81 famiglie"

  • Giovanni e una vita tra toga, famiglia e pallone: "Magistrato di spessore, uomo serio e preparato"

  • Il migliore cardiochirurgo del mondo? Lavora a Villa Sofia: "Così ha salvato una donna"

  • Ripetitore sospetto vicino casa del presidente Mattarella, indaga la Procura

Torna su
PalermoToday è in caricamento