Un "salvadanaio" d'idee per il club rosanero: nasce il Palermo Innovation Lab

Si tratta di un centro di ascolto del territorio, che ha l'obiettivo di "assorbire" le energie creative per innovare l'attività della società. Sagramola: "Fin dalla sua nascita il nostro è sempre stato molto più che un progetto calcistico"

Per la gente, con la gente. Il Palermo spalanca ancora di più di quanto gia non avesse fatto le porte del club, dando vita al  Palermo Innovation Lab, uno sportello virtuale, un laboratorio multidisciplinare con l’intento di migliorare a 360° l’attività della società rosanero. 

“Un laboratorio di idee innovative al servizio del Palermo e dell’intera comunità - si legge nel comunicato diffuso sui canali ufficiali del club - dove scovare, sperimentare e mettere a punto le idee più innovative del territorio per migliorare l’attività della società rosanero. A partire dalle esigenze di calciatori e gli staff tecnici, fino all’esperienza dei tifosi e i servizi a loro dedicati, lo sviluppo delle infrastrutture, gli interventi di responsabilità sociale, l’evoluzione del calcio giovanile e tutto quello che gira a 360° intorno alla vita sportiva del Palermo, con un occhio alle menti più brillanti del territorio e l’altro a interlocutori internazionali di ogni genere”.

Un vero e proprio salvadanaio d’idea a disposizione di chiunque voglia contribuire all’innovazione e allo sviluppo del club rosanero. Un progetto che debutterà subito come “centro di ascolto” del territorio e delle sue energie creative. E sono cinque in particolare le aree tematiche di applicazione delle idee innovative che il Palermo Innovation Lab prenderà in considerazione: programmi per startup con vocazione tecnologica, progetti di design incentrato sull’utente per migliorare le esperienze delle persone e in particolare dei tifosi, iniziative con finalità sociale e di salvaguardia dell’ambiente per la città di Palermo e la Sicilia, sviluppo di servizi digitali e campagne di comunicazione e programmi di formazione e altri eventi legati al mondo del Palermo calcio.

A guidare il nuovo progetto saranno due giovani esperti già impegnati in progetti di sport tech e innovazione digitale: Roberto Ragonese (un passato in Wyscout, piattaforma leader mondiale dello scouting calcistico, ora impegnato con PMO coworking e Talent Players), Domenico Schillaci (cofondatore e direttore di PUSH e inserito dal MIT Technology Review nella lista dei migliori innovatori italiani under 35 nel 2016). Mentre a coordinare gli advisor e curare la parte didattica sarà Emanuela Perinetti Casoni (General Manager di Sport Dots, agenzia di marketing e sport tech, con esperienze in Samsung a Seoul, in EY Italia e altro ancora). A loro il compito di selezionare e vagliare le idee più interessanti per valutare eventuali possibilità di sviluppo da sottoporre, in caso di validità, al Palermo.

 “Vogliamo creare uno strumento di riferimento – dice Roberto Ragonese – che possa concretamente dare una mano allo sviluppo e alla crescita delle idee più promettenti. Ma allo stesso tempo aiutare il Palermo a trovare nuovi asset innovativi per essere, anche fuori dal campo, tra i protagonisti del calcio italiano. Lo faremo coinvolgendo startup e innovatori, ma anche imprenditori e investitori non solo locali”.

“Fin dalla sua nascita – dice l’amministratore delegato del Palermo Rinaldo Sagramola – il nostro è sempre stato molto più che un progetto puramente calcistico, ma più un movimento che vuole coinvolgere tutta la comunità nello sviluppo dell’intero territorio. I calciatori vanno e vengono, ma lavorare sulla struttura significa lasciare degli strumenti di cui la Società e tutta la città possono beneficiare, non solo adesso ma anche negli anni a venire. E il Palermo Innovation Lab, così come il centro sportivo o il museo o la rifondazione del settore giovanile, va proprio in questa direzione. Se, come crediamo, dagli stimoli di un tale centro di ascolto emergeranno idee e servizi utili al nostro lavoro, saremo subito pronti a valutarne l’applicazione ed eventualmente adottarli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su www.palermoinnovationlab.com è già possibile proporre la propria idea per una prima valutazione da parte del team.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento