Calcio, Promozione: ancora una sconfitta per il Villabate

Villabate Gattopardo 2-3

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Domenica al Luigi Zarcone si è vista una partita piacevole solo a tratti, troppe interruzioni dovute a falli e reazione, addirittura nella ripresa più volte si è risciata l’interruzione della gara, con alcuni giocatori ospiti intenti solamente a provocare ed a un certo punto perfino l’intera panchina ospite è entrata sul terreno di gioco senza che l’arbitro il Sig. Nanfa, prendesse alcun provvedimento disciplinare. Troppi Black Out da parte dei ragazzi di Mister Tilotta che solo negli ultimi 15 minuti hanno fatto intravedere una reazione che almeno fa ben sperare per il proseguo della stagione. Ma passiamo alla cronaca della partita. Al 15° il Villabate va in vantaggio, Pinna mette al centro un buon pallone e Biancorosso sigla la sua seconda rete consecutiva in campionato. Al 21° con una punizione di D’Ambra il Villabate sfiora il raddoppio mentre al 30° Tessitore toglie le castagne dal fuoco alla sua difesa con una perfetta diagonale difensiva.

La prima azione pericolosa del gattopardo arriva al 38° con una galoppata sulla destra di Ceesay che crossa, il pallone attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessuno lo tocchi e termina sul fondo, è solo il preludio del pareggio ospite che arriva proprio allo scadere della prima frazione di gioco con una magistrale punizione di Yaya Touray. Si riparte e ancora Yaya Touray bette una punizione fotocopia ma stavolta Sanzeri si esalta e vola a deviare. All’8° del s.t. arriva il raddoppio ospite , dopo una bella parata dell’estremo difensore Villabatese, Faye lasciato colpevolmente solo in area ha tutto il tempo di mirare e battere a rete. Intorno al 15° dopo un ennesimo fallo dei giocatori del Gattopardo scoppia un parapiglia in campo che coinvolge anche le rispettive panchine e volano anche parole e colpi proibiti senza che l’arbitro sanzioni nessuno. Al 22° arriva la doccia fredda su contropiede dell’1-3 siglata da Ceesay.

Da ora in poi solo Villabate che finalmente si decide a reagire, Chiappara al 33° salta due avversari entra in area e calcia, il portiere ospite vola a deviare in angolo, al 2° minuto di recupero arriva il gol di D’Ambra che però non evita al Villabate la terza sconfitta consecutiva. Sicuramente il Villabate ha dalla sua la giustificazione di avere tanti infortunati al momento, Cane e Bonura indisponibili Bondi e Chiappara con fastidi muscolari hanno giocato solo gli ultimi 20 minuti l'unica punta D'Ambra ha giocato con un fastidioso dolore al ginocchio. I tanti giovani in campo seppur bravi e volenterosi mancano ancora di quel pizzico di malizia che serve in questa categoria.

Marcatori: 15° p.t. Biancorosso, 45° p.t. Yaya Touray, 6° s.t. Faye, 22° s.t. Ceesay, 47° s.t. D’Ambra

Villabate: Sanzeri, La Paglia (Dal 25° s.t. Baiamonte), Onorato, Salerno (Dal 25° s.t. Bomdi), Di Benedetto, Taulli, Guadagna (Dal 25° s.t. Chiappara), Tessitore, Pinna, D’Ambra, Biancorosso. A disp.: Messina, Lombardo, Mondino, Fumuso, Caruso, Presti. ALL. Tilotta

Gattopardo: Bruscino, Segreto, Scibetta, Minio, Faye, Runzo, Lo Brutto (Dal 32° s.t. Lo Sardo), Yaya Toureay, Valenza (Dal 25° s.t. Terranova), Ceesay (Dal 43° s.t. Ceesay Alieu), Falsaperla (Dal 38° s.t. Priolo). A disp.: Ingrao, Dosso. All. Alotto Arbitro: Nanfa (PA) Espulsi : Onorato, Terranova

Torna su
PalermoToday è in caricamento