Palermo-Marina di Ragusa, Bruno Pizzul in diretta su Radio Tivù Azzurra dal Barbera

Sarà il celebre telecronista a commentare - insieme a Mario Giglio, Rosario Carraffa e Sasà Taibi - in diretta sull’emittente palermitana, la quarta partita di campionato

La voce nazionale del calcio italiano, della Nazionale, delle notti magiche di Italia 90, Bruno Pizzul sarà in onda domenica su Rta Radio Tivù Azzurra durante la radiocronaca della partita Palermo-Marina di Ragusa allo stadio Renzo Barbera. Sarà il celebre telecronista, con la sua voce inconfondibile, a commentare, insieme a Mario Giglio, Rosario Carraffa e Sasà Taibi, in diretta sull’emittente palermitana, la quarta partita di campionato domenica 22 settembre a partire dalle ore 14:45 che vedrà la Ssd Palermo impegnata in campo con la squadra Marina di Ragusa.

Sarà possibile seguire la radiocronaca in diretta in FM 91,8 e 94.3, in streaming www.radiotivuazzurra.it , sul digitale terrestre (in audio) canale 878, sulla pagina facebook Rta Radio Tivù Azzurra e scaricando l’App di Rta per Apple o Android. Più di duemila le sue telecronache. Dal 1982, dopo i mondiali di calcio, Pizzul è la prima voce della Rai per gli incontri della nazionale e per le partite più importanti. Sua è la telecronaca della prima partita di calcio trasmessa in Italia in diretta sul digitale terrestre (Bologna-Cagliari 1-0) e domenica, tanto sapere e tanta esperienza saranno in diretta nella radiocronaca di Rta Radio Tivù Azzurra Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento