C'è il Catania nei paraggi: vietata la trasferta di Biancavilla ai tifosi del Palermo

Il ‘no’ da parte del prefetto etneo per motivi di ordine pubblico. L’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive aveva già da tempo inserito il match dei rosanero tra quelli ad alto rischio

Il Biancavilla impegnato in casa al Raiti

Vietata la trasferta di Biancavilla ai tifosi del Palermo. Il motivo? In concomitanza con l’impegno dei rosanero, nei "paraggi" giocherà anche il Catania. Nelle ultime ore è arrivato il ‘no’ da parte del prefetto etneo alla spedizione palermitana. Per motivi di ordine pubblico i biglietti potranno essere acquistati soltanto dagli spettatori non residenti nella provincia del capoluogo.

Il Palermo dunque non potrà contare sul sostegno e sulla carica dei propri tifosi che nelle scorse settimane avevano seguito in massa le prove con Marsala, Roccella e Messina. Il piccolo impianto del Biancavilla sarà off limits per il popolo rosanero dopo che il prefetto catanese - al termine di una lunga riflessione - ha deciso di evitare rischi, anche perché a meno di 50 chilometri di distanza, proprio domenica, al Massimino di Catania si giocherà il match di Serie C fra la formazione etnea e il Picerno. L’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive aveva già da tempo inserito la partita dei rosa contro il Biancavilla allo stadio “Orazio Raiti” tra quelle ad alto rischio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento