Il Palermo cerca la vendetta col Biancavilla, Pergolizzi: "E' stata una lezione"

A distanza di un mese dal ko in Coppa, trasferta in terra etnea per i rosanero, a caccia della settima vittoria consecutiva. Santana recupera (ma potrebbe partire dalla panchina), Ficarrotta e Ambro sgomitano per una maglia da titolare

Rosario Pergolizzi

Santana recupera (ma potrebbe partire dalla panchina), Ficarrotta e Ambro sgomitano per una maglia da titolare con il Biancavilla. Entrambi protagonisti ieri pomeriggio al campo sportivo Pasqualino di Carini, nel test amichevole con il Palermo Calcio Popolare. Media punti pari a quella del Liverpool per i rosa, ma se c’è una squadra che può dire di aver tenuto testa al Palermo, quella è proprio il Biancavilla, prossimo avversario dei rosa (domenica alle ore 15).  

Ma è proprio adesso che viene il bello per il Palermo: trasferta etnea, Licata e Nola. Un trittico di partite dal sapore d’alta classifica. Vincere a Biancavilla per agguantare il settimo successo consecutivo, ma anche e soprattutto per rimettere in chiaro le cose, dopo lo scivolone di un mese fa in Coppa Italia. “Le vittorie consecutive non devono appagarci, ma devono essere per tutti una grandissima motivazione. D’altronde – ha detto Pergolizzi in sala stampa – ne abbiamo ottenute sei, ma ne mancano ancora tante, siamo soltanto all’inizio del campionato, la nostra scalata è appena iniziata.  Per noi – ha detto Pergolizzi in sala stampa – sarà una partita come le altre e chiaro però che cercheremo di fare qualcosa in più rispetto a quanto visto in Coppa Italia. Col senno di poi dico che l’eliminazione ci è servita realmente, è stata una bella lezione.  Gli etnei schierarono otto titolari, mentre noi mi ricordo che in campo avevamo soprattutto tanti rincalzi che ora sono diventati dei titolari. Il gruppo cresce di giornata in giornate e fare le convocazioni comincia a diventare difficile”.

Qualche dubbio di formazione per il tecnico rosanero.  Da valutare nelle prossime ore le condizioni di Martin e Lancini, Santana invece è recuperato, ma il suo impiego da titolare al momento è tutt’altro che scontato. “Per il centrocampista siamo ottimisti – svela Pergolizzi - ha accusato un problema all’adduttore ma non è detto che non recuperi. Lancini invece ha subito una probabile distorsione alla caviglia e il suo impiego è un tantino più a rischio. Per fortuna – continua - la nostra rosa è molto ampia e mi consente di valutare ogni singola situazione, ora dopo ora. “Santana sta bene, ma non so se gioca dal primo minuto, vorrei prima parlare con i medici perché non avrebbe alcun senso forzare il rientro per poi perderlo nuovamente”. 

Qui Palermo

Due moduli in ballo: 4-3-1-2 o 4-3-3. Da una parte c’è Ambro, alle spalle di Felici e Ricciardo, dall’altra invece c’è il tridente con Ficarrotta al fianco del bomber messinese e al giovane fantasista rosa. La sensazione però è che alla fine Pergolizzi decida di mutare leggermente l’assetto già visto domenica, affidandosi all''ex attaccante del Marsala. Se Lancini non dovesse recuperare, spetterebbe ad Accardi giocare accanto a Crivello nel duo difensivo. Doda e Vaccaro sulle corsie. Kraja e Martinelli sicuri di una maglia da titolare, aspettando di conoscere le condizioni di Martin. Scalpita l’argentino Mauri. Pergolizzi aspetta i gol di Ricciardo in trasferta, mai a segno finora lontano dal Renzo Barbera. 

Qui Biancavilla

Il club etneo ha chiamato a raccolta i propri tifosi per il big match di domenica contro il Palermo. Un appuntamento con la storia, ma la storia il Biancavilla vorrà scriverla in campo fermando una macchina perfetta come quella dei rosa: 4-4-1-1 per i gialloblù con Lucarelli pronto ad agire in attacco alle spalle di Rabbeni.  

Probabili formazioni
BIANCAVILLA (4-4-1-1): Genovese; Guerci, Tedeschi, Scoppetta, Maimone; Condorelli, Maiorano, Viglianisi, Ancione; Lucarelli; Rabbeni.
PALERMO (4-3-3): Pelagotti; Doda, Accardi, Crivello, Vaccaro; Kraja, Martin, Martinelli; Ficarrotta, Ricciardo, Felici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

Torna su
PalermoToday è in caricamento