Automobilismo, alla 57^ Monte Erice Antonio Piazza esalta la scuderia "Armanno corse"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un bagno di folla "composta" assiepata lungo il percorso ha caratterizzato la 57^ Edizione della gara Trapanese, valida come 1^ prova del "Campionato Italiano Velocità Montagna" e "Campionato Siciliano salita auto moderne e autostoriche", (organizzata dall'Automobile Club Trapani).
Dopo aver disputato due manche di gara tiratissime regalando emozioni e brividi, a scrivere la propria firma sull'albo d'oro dell'edizione N°57 della classicissima Siciliana è stato il giovanissimo Domenico Scola, ( Osella PA 2000 Classe E2/B 2000), "Scuderia ASD Ionia Corse Giarre", che ha faticato non poco fra i tornanti Trapanesi per tenere a bada il pilota Siciliano Giuseppe Castiglione, (Formula Master Classe E2/M 2000).
A completare il podio della classifica assoluta un'altra giovane promessa dell'automobilismo isolano Francesco Conticelli, (Osella PA 2000 Classe E2/B 2000), "Scuderia Catania Corse".

Bella e regolare la performance in entrambe le manche di gara per il Campione Siciliano Assoluto Slalom 2014 Alberto Santoro,(Radical SR4 Classe E2/B 1600), Scuderia Automobilistica "Armanno Corse Palermo", che al volante della sua fida vettura in configurazione slalom in vista dei prossimi impegni nel tricolore assoluto slalom, riesce a conquistare il 2° posto di classe E2B fino a 1600cc e il 20° assoluto.

Tra le autostoriche che hanno portato a termine la gara, la classifica assoluta ha visto primeggiare Ciro Barbaccia, (Stenger BMW), 4° Raggruppamento Classe BC oltre 2000, "Scuderia A.S.P.A.S ASD",seguito da Natale Mannino, (Porsche 911 SC) 3° Raggruppamento Classe GTS oltre 2500, "Scuderia Festina Lente", a completare il podio Leonardo Grimaldi, (Fiat 128).

3° Raggruppamento Classe Sil 1300, "Scuderia A.S. Drepanum Corse".
Fra le storiche eccellenti nel 1° Raggruppamento, battaglia "infuocata" sul filo dei centesimi di secondo per l'alfiere portacolori della Scuderia Automobilistica "Armanno Corse" Palermo Antonio Piazza, (BMW 2002 Classe TC 2000), che in gara 2 ha saputo sfoggiare le sue doti tecniche di guida, riuscendo a limare ulteriolmente il crono che gli ha regalato una splendida vittoria di gruppo e classe e il 12° posto nella classifica assoluta, mettendosi alle spalle l'esperto driver Domenico Guagliardo (Porsche 911 S Classe GTS 2000).

Poco fortunato il rientro nelle competizioni tra le storiche del 3° Raggruppamento per per il grintoso "come sempre" Michele Piazza, (Fiat X1/9 Classe 1600 Sil), "Scuderia Automobilistica "Armanno Corse" Palermo, costretto al ritiro in gara 1 per noie meccaniche dopo aver fatto ben sperare nelle prove ufficiali del sabato. La Scuderia Automobilistica "Armanno Corse" Palermo vi da appuntamento a Sabato 25 e Domenica 26 Aprile 2015, per la 61^ Salita Coppa Nissena (CL), dove saremo presenti con il Nostro pilota Antonio Piazza (BMW 2002).

Il referente per la stampa
Sebastian Feudale

Torna su
PalermoToday è in caricamento