Automobilismo, Festina Lente sbaraglia il campo nei rally storici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'Associazione Culturale "Festina lente" che ha sede a Monreale, attraverso il Presidente Rosario Lo Cicero Madè, esprime la sua soddisfazione per i risultati conseguiti dai due equipaggi tra le vetture storiche impegnati nei Rally "sono appena state aggiornate le classifiche ACI Sport e non posso che essere felice - dice il Presidente - per quanto hanno fatto e per quanto hanno raccolto quest'anno, i nostri due ottimi equipaggi. I palermitani Francesco Fontana, con la navigatrice Anna Patorno, con la loro Morris Cooper S, dallo stesso Fontana preparata - dice ancora Rosario Madè - hanno vinto il Gruppo, la Classe, la classifica Conduttori e la classifica riservata ai Navigatori; stessi meritati successi - prosegue il Presidente - li ha conseguiti la nostra collaudata coppia corleonese, formata dal noto Penalista Antonio Di Lorenzo, sempre coadiuvato dall'ottimo navigatore Franco Cardella. La loro Porsche 911 SC - prosegue il Dirigente - ottimamente preparata da Ciro Barbaccia, non ha mai avuto una defaillance, tanto che i nostri due rappresentati, non solo si sono imposti in Sicilia, ma hanno calamitato l'attenzione anche in campo Nazionale, vincendo il Rally Porta del Gargano e la Coppa Italia IV^ zona Rally.

Un'annata, questa 2017, per la nostra Associazione Culturale straordinaria, visti i successi ottenuti anche nelle salite moderne, nelle salite storiche e negli autoslalom - conclude Rosario Lo Cicero Madè - nei quali abbiamo mietuto successi nelle Classi e diversi Titoli Regionali". L'attività della AC Festina lente come dice ancora il Presidente, prosegue nello sport motoristico ma anche in altri settori "benchè ignorati, sia dal punto di vista sportivo e così anche da quello Culturale, dal nostro Comune di residenza, Monreale, per l'appunto, proseguiamo con la consueta umiltà e caparbietà. La nostra attività spazia su vari fronti - conclude il Presidente - tanto che stiamo organizzando un importante evento Natalizio, una importante esposizione di opere realizzate da mio padre, Maestro Pippo Madè, un evento che ci vedrà, ancora una volta, collaborare con il Rettorato Universitario della Città di Palermo".

Torna su
PalermoToday è in caricamento