Palermo, progetto per l’azionariato popolare: nasce AmiciRosanero

L’associazione verrà costituita ufficialmente lunedì 30 settembre, davanti al notaio Nino Palermo

Si costituirà ufficialmente lunedì 30 settembre, davanti al notaio Nino Palermo, l’associazione AmiciRosanero che a breve finalizzerà la propria candidatura per diventare il soggetto unico che verrà riconosciuto ufficialmente dall’SSD Palermo per la rappresentanza dell’azionariato popolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mercoledì 2 ottobre - si legge in una nota - poi i soci fondatori di AmiciRosanero incontreranno, a partire dalle ore 18,30 a Villa Lampedusa, tutti coloro i quali hanno già manifestato la propria intenzione di far parte del progetto. L’occasione servirà per far conoscere i passi che verranno seguiti da qui al 31 ottobre, data ultima per l’invio della comunicazione all'SSD Palermo, ma soprattutto per rispondere alle domande di chi magari ha ancora qualche dubbio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

Torna su
PalermoToday è in caricamento