Mondiali di giochi elettronici, un ragazzo palermitano sfida i migliori del pianeta

Una passione iniziata per caso, poi Alessandro - 22 anni - ci ha preso gusto. E ora si siede con i grandi per rappresentare l'Italia: "Ma dopo questa esperienza appenderò il mouse al chiodo e mi concentrerò sugli studi", dice a PalermoToday. Nel 2017 le fasi finali furono guardate da 60 milioni di persone

Alessandro Kheriata

La realtà virtuale del 22enne palermitano Alessandro Kheriata e di altri quattro ragazzi italiani sbarcati in Taiwan per i mondiali del “10th world Championship organized by Iesf”, un torneo di giochi elettronici comunemente chiamato Esports. Nel 2017, le fasi finali della competizione, furono guardate da oltre 60 milioni di persone. Una passione iniziata “per caso”, la prima volta però non si scorda mai, perché fu proprio quel primo approccio a League of Legends, un gioco di strategia, a stregare letteralmente Kheriata. Dal semplice passatempo a una vera e propria disciplina. E adesso, a distanza di quattro anni è pronto a sedersi coi grandi per rappresentare la propria nazione. Ma poi ammette: “Penso che per me sarà la prima e ultima volta. Dopo questa esperienza mi concentrerò sugli studi”.

L’immaginario dunque si fa decisamente realtà. In particolar modo a Kaohsiung, in Taiwan dove dal 9 al 12 novembre inizieranno ufficialmente i Mondiali di giochi elettronici. Ed è proprio lì che dopo 16 ore di volo sono atterrati Kheriata e gli altri quattro ragazzi che andranno a vestirsi d’azzurro. Una spedizione, chiaramente, finanziata e supportata dal Coni. “Una competizione – spiega a PalermoToday il giovane palermitano – che sarà incentrata su tre diversi giochi: League of Legends, Counter Strike Global Offensive e Tekken 7. Noi però ci concentreremo prevalentemente su League of Legends. Per me e per i miei compagni sarà un qualcosa di veramente emozionante. Per rendere l’idea – continua – potremmo dire che si tratta dell’equivalente dei mondiali di calcio. Insieme a noi ci saranno più di 30 nazioni: fra le tante saranno presenti anche la Corea, la Germania e la Francia. Per l’Italia questa è la seconda qualificazione nella sua storia, giocare in un’arena dal vivo con tantissime persone che ti guardano sarà un’esperienza indescrivibile”.

Giochi elettronici-2

League of Legends (più comunemente abbreviato in LoL) è un videogioco online sviluppato e pubblicato da Riot Games per dispositivi Microsoft Windows e macOS. Nel novembre 2011 vantava già più di 70 milioni di registrazioni e 12 milioni di giocatori al giorno. E’ il mondo dei draghi e dei mostri dove due formazioni, composte da cinque players ciascuno, devono riuscire a invadere e battere la base avversaria. Semplice a dirsi, difficile a farlo. “Personalmente – racconta Kheriata - ho iniziato quattro anni fa, casualmente, come chiunque altro. Partita dopo partita però mi accorgevo di diventare sempre più bravo. Così – continua - ho fatto diversi “provini” per squadre di club. Adesso invece mi concentro sulla Nazionale. Io e i miei compagni in quest’ultimi mesi abbiamo cercato di affinare l’intesa, allenandoci mediamente sette ore al giorno. In qualche circostanza abbiamo sfiorato anche le 10 ore. Chiaramente ci siamo anche preparati svariate strategie da sfoggiare proprio in questo Mondiale. Nel nostro Girone incontreremo Sri Lanka, Corea del Sud e Macao”.

Quello che di fatto sarà il suo primo Mondiale, per Kheriata potrebbe anche essere l’ultimo. Perché il ragazzo palermitano sa bene quanto costi in termini di tempo far combaciare all’unisono, realtà e immaginario. “Adesso – dice – penso solo a godermi questa esperienza. Saranno tre giorni incredibili, non nascondo che sono davvero emozionato per tutto questo. Chiaramente – confessa – c’è sicuramente la possibilità che alla fine di questa competizione possa appendere il ‘mouse al chiodo’ (per giocare servono mouse e tastiera, ndr). A questi livelli bisogna spendere tantissimo tempo, con l’università potrei iniziare ad avere qualche problema. I giochi elettronici sono un mondo vario e affascinante, pian piano in Italia si sta diffondendo anche questa cultura”.

Ecco gli impegni della Nazionale Italiana

Per l'ora italiana gli orari sono:

- 03:00 / 04:00 Italia vs Sri Lanka

- 05:00 / 06:00 Italia vs Corea del Sud

- 15:00 / 16:00 Italia vs Macao

Www.twitch.tv/nazionaleitespa (link dove seguire tutte le battaglie)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Bravo grandissimo... peccato che i mondiali di league of legends sono finiti sabato 3 novembre con la vittoria di un team cinese..... quindi mi sa di articolo fake

  • Ecco, bravo.

Notizie di oggi

  • Politica

    Benigno-La Vardera atto secondo, l'attore in Procura: "Quel film non deve uscire..."

  • Cronaca

    "Non sono socialmente pericolosi", imprese e immobili tornano ai Rappa

  • Politica

    Palermo-Agrigento e passante, sindacati edili incontrano Toninelli: "A rischio 100 lavoratori"

  • Cronaca

    Trenitalia punta su Palermo: più corse per l'aeroporto e più convogli per Agrigento

I più letti della settimana

  • Commercianti denunciano il pizzo, il pentito parla: 10 arresti per mafia a San Lorenzo

  • Fidanzati scomparsi da due giorni, il papà del ragazzo: "Li abbiamo trovati, stanno bene"

  • Si allontana da casa della nonna ad Altavilla: giovane scompare insieme alla sua ragazza

  • Palermitano da record: "A 55 anni sono il bisnonno più giovane d'Italia"

  • Pentito telefona a Calí: "Tu numero uno degli sbirri, pronte due pistole per ucciderti"

  • Palermitano molla tutto e cambia vita: "Così ho portato la caponata in Andalusia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento