Targa Florio, in gara anche Adrenaline24h con la leggendaria Cisitalia 202 Smm Nuvolari

Alla guida dell’auto l’equipaggio composto da Ermanno De Angelis e Nunzia Del Gaudio che ha dato vita all’idea di riportare on the road uno dei gioielli del Museo dell’Automobile di Torino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Adrenaline24h con il suo equipaggio, composto da Ermanno De Angelis e Nunzia Del Gaudio, volti noti della trasmissione Gentleman Driver, dal 10 al 13 ottobre parteciperanno alla Targa Florio, terzo round del Campionato italiano grandi eventi Aci Sport e Aci Storico, con la mitica Cisitalia 202 Smm Nuvolari del 1947 del Museo dell’Automobile di Torino. Un modello entrato nella storia delle corse automobilistiche, perché proprio con una vettura come questa Tazio Nuvolari fu protagonista dell’edizione 1947 della “Freccia Rossa”, aggiudicandosi il primo posto di categoria e il secondo assoluto dietro all’Alfa Romeo 8C 2900B di Clemente Biondetti.

Adrenaline24h, dopo un’intensa stagione sportiva che ha visto la Cisitalia ed il suo equipaggio alla 1000 Miglia, al Giro di Sicilia (che ha visto a bordo come navigatore la Direttrice del Mauto, Mariella Mengozzi) alla Coppa d’Oro delle Dolomiti e al Gran Premio Nuvolari quattro tra le più importanti manifestazioni di regolarità del panorama internazionale per auto d’interesse storico, porta ora la Cisitalia 202 SMM Nuvolari in una delle competizioni più belle e internazionali (ad oggi sono 170 gli equipaggi partecipanti per Trecento quaranta e più tra piloti e navigatori provenienti anche da paesi lontani) del mondo del motorismo storico, la Targa Florio, gara nata dalla geniale idea di Vincenzo Florio che si propone oggi come la rievocazione della "Cursa" sfida nella sfida con la sezione Targa Florio Legend, riservata ai conduttori di auto costruite dal 1978 al 1990 e al contempo gara di regolarità classica.

Un appuntamento particolarmente sentito da Adrenaline24h che a bordo della Cisitalia del Mauto sarà ospite della competizione visto lo stretto legame tra il museo torinese e Aci Sport organizzatore della manifestazione. L’iniziativa di riportare on the road uno dei gioielli della storia dell’automobilismo, come la Cisitalia 202 SMM Nuvolari del Mauto, è nata da un’iniziativa di Adrenaline24h per il Museo torinese, e, con il suo Centro di restauro e documentazione è riuscita nel suo intento di riportare su strada, dopo oltre vent’anni di esposizione questa straordinaria vettura opera della matita di Savonuzzi. Un progetto inedito e mai realizzato prima che Adrenaline24h ha ideato per il Mauto, con lo scopo di avvicinare e coinvolgere nuove fasce di pubblico e appassionare i più giovani al mondo del motorismo storico e creare nuove opportunità di relazione e collaborazione nel panorama motoristico nazionale. In particolare, dall’inizio di quest’anno, sono stati realizzati grazie alla rete di relazioni sviluppata da Adrenaline24h, importanti gemellaggi tra il Mauto e altri musei italiani dell’auto come il Museo Tazio Nuvolari di Mantova, il Museo Mille Miglia di Brescia e il Museo Taruffi di Bagnoregio.

A seguire la Targa Florio Classica, che attraversa le più belle strade della Sicilia, ci saranno le telecamere di Gentleman Driver TV, che riprenderanno i 4 giorni di gara, catturando le fasi più saliente di questa splendida gara. Adrenaline24h svolgerà, durante la Targa Florio Classica, diverse attività social in collaborazione con Aci Sport che riguarderanno le condivisioni di alcuni contenuti e dei post e dirette sui canali Facebook e Instagram di Aderenaline 24h dove verrà raccontato tutto l’evento e il dietro le quinte, con foto e video in real time. Dai profili social di Adrenaline24h (@adrenaline24h) vi racconteremo la gara vissuta dall’abitacolo della Cisaitalia 202 SMM Nuvolari della collezione del Mauto con news, interviste, foto, video, dirette social, curiosità sulla gara e sulla sua storia!

Torna su
PalermoToday è in caricamento