Ac Festina Lente: super-Bonsignore a Partanna!

I Quattro Piloti in gara della AC Festina lente nel 26° Slalom Coppa Città di Partanna, conseguono buoni risultati ma si distingua Agostino Bonsignore, autore di una prestazione superlativa.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'Associazione Culturale Festina lente che ha sede a Monreale e che è presieduta da Rosario Lo Cicero Madè, ha conseguito ieri, in occasione del 26° Slalom Coppa Città di Partanna, ottimi risultati con i quattro piloti iscritti. Il migliore è risultato il mazarese Agostino Bonsignore (ritratto con la moglie) che al volante della fida A112 Abarth preparata da Margareci e curata da padre Nicola, ha conseguito un brillante risultato, piazzandosi al 13° posto assoluto della classifica che vendeva quasi 80 piloti al via ed ha vinto il Gruppo Speciale e la Classe S2. Buona anche la prestazione di Maurizio Marino (Ritratto con un Commissario Tecnico), secondo classificato nella Classe Racing Start 1.6 alla guida della Citroen Saxo VST ed al traguardo anche i due gentleman del Sodalizio, Giuseppe Russo, con la Peugeot 106 Gruppo N e Paolo Iones, andato a Partanno con il solo intento di rodare il motore della sua Fiat 126 Prototipo. "Siamo soddisfatti - ha detto il Presidente Rosario Lo Cicero Madè - Agostino si conferma uno specialista degli Slalom ed ogni volt che gareggia, ci delizia con prestazioni strabilianti. Anche Maurizio Marino - prosegue il Presidente - è stato autore di un risultato apprezzabile e, per quanto riguarda Giuseppe Russo e Paolo Iones, non posso che essere felice di vederli scendere nella mischia, confrontandosi con piloti molto più giovani di loro. La nostra attività continuerà - concludere Madè - ed il prossimo due giugno saremo impegnati su due importanti fronti sportivi, la Cronoscalata del Santuario Cefalù - Gibilmanna, valido per il Campionato Siciliano Velocità Salita e per il prestigioso TIVM (Trofeo Italiano Velocità Montagna) alla quale prenderò parte anch'io, unitamente a Rocco Aiuto e Ignazio Amato e lo Slalom Agro Ericino, valido per il Campionato Italiano, al quale parteciperanno quasi tutti i nostri Slalomisti".

Torna su
PalermoToday è in caricamento