Crono Santuario e slalom Agro Ericino, Ac Festina Lente: "Ottime le prestazioni dei piloti in gara"

Ottime prestazioni dei dieci piloti impegnati in due diverse manifestazioni di rilevanza Nazionale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Monreale 06.06.2017 - Soddisfazione per Rosario e Claudia Lo Cicero Madè, Presidente e Vice della Associazione Culturale Festina lente di Monreale che dichiarano "i nostri dieci piloti impegnati nella Salita del Santuario, meglio nota come cronoscalata Cefalù-Gibilmanna, gara valida per il Campionato Italiano Auto-storiche e per il Campionato Siciliano auto-moderne e nello slalom Agro Ericino, manifestazione valida per il Campionato Italiano della specialità tra i birilli, si sono distinti per risultati, impegno e contegno tenuto, nelle due importanti manifestazioni".

"Nella crono del Santuario - dice Rosario Lo Cicero Madè - Natale Mannino, rientrato ad oltre un anno dall'intervento chirurgico che lo ha tenuto lontano dai percorsi di gara, ha centrato il quarto posto assoluto ma solo a causa di una, per fortuna senza conseguenze, toccata, altrimenti avrebbe centrato il podio di certo. Ottima - prosegue Rosario - la prestazione del rallysta Antonio Di Lorenzo, settimo assoluto al traguardo ed apprezzabile l'undicesimo posto assoluto di Pierluigi Fullone il quale, a fine gara, non si è dichiarato soddisfatto del tempo conseguito, poichè penalizzato dal distacco di una pipetta di una delle candele del propulsore della BMW 2002 Ti, preparata dal padre Saro. E poi - conclude il Presidente - consentitemelo, sono soddisfatto anche dalla mia prestazione, ottenuta tra le auto-moderne, al volante della mia appena acquistata Peugeot 106 Rally di 1300cc. non è male il terzo posto nel Gruppo Racing Start, nel quale sono riuscito a mettere alla mie spalle un 1600 ed un 2000 e la vittoria della classe Racing Start 2".

Ma la giornata della AC Festina lente, è stata completata anche dalle ottime prestazioni dei piloti iscritti allo slalom Agro Ericino, gara valida per il Campionato Italiano della specialità tra i birilli "tra le auto-storiche - dice la Vice Presidente Claudia - ottima la prova della Fiat 127 del nostro Baldo Bellina, Tra le moderne poi - prosegue il Vice Presidente - la monoposto Speed RM 08 Suzuki di Dino Blunda è giunta 11^ assoluta al traguardo ed ha vinto la classe E2SS3; Agostino Bonsignore ha poi trionfato, ancora una volta, in classe S2, con la sua A122 Abarth, preparata da Margareci. Ancora in difficoltà - dice sempre Claudia - appare Gino Rigogliuso, in fase di apprendistato con la Radical Prosport Kawasaki; buone le prove di Giuseppe Schifano, all'esordio al volante della Peugeot 106 Racing Start Plus e di Nuccio Camardella, anche lui all'esordio al volante della Citroen C1 Cup. Siamo invece dispiaciuti per il mancato esordio di Vincenzo Coraci, il quale non ha potuto prendere il via, a causa di noie meccaniche, che hanno afflitto la sua Opel Astra". L'Associazione Culturale Festina lente, è ora proiettata sui prossimi impegni sportivi.

Torna su
PalermoToday è in caricamento