Ac Festina Lente: il 24 febbraio a Palazzo Branciforte per un particolare consuntivo 2018

Finissage della mostra L'Isola di Chirone di Pippo Madè e consuntivo Culturale-Sportivo dell'Associazione Culturale che ha sede a Monreale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Palermo 12.02.2019 - La AC Festina lente di Monreale che vanta oltre venti anni di attività, estrinsecata in Italia ed in varie Capitali europee, grazie alle esposizioni ed agli eventi Culturali organizzati in collaborazione con Regioni ed Enti pubblici e privati ed operante da cinque anni anche come Scuderia Automobilistica, sta approntando, come ogni anni, il suo “Consuntivo”. La location scelta quest’anno è quella della “Sala 99” di Palazzo Branciforte, sede della “Fondazione Sicilia” presieduta dall’Avv. Raffaele Bonsignore, dove il prossimo 24 febbraio, i Componenti dell’Associazione ed i loro tanti amici e piloti, si ritroveranno per raccontare gli eventi relativi al 2018, appena concluso. “una prestigiosa location, quella di Palazzo Branciforte - dice il Presidente Rosario Lo Cicero Madè - nella quale, dal 22 novembre del 2018, è ospitata la mostra L’Isola di Chirone che racconta la storia della medicina in Sicilia, ideata da mio padre, Maestro Pippo Madè. Nell’occasione - prosegue il Presidente - dopo la relazione della Prof.ssa Rita Cedrini, conferiremo ai nostri oltre trenta piloti, i riconoscimenti relativi alla stagione agonistica 2018” Saranno presenti all’evento: l’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione e Formazione Roberto Lagalla, l’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente Toto Cordaro, il già Sottosegretario di Stato Adelfio Elio Cardinale e per la parte automobilistica, il Presidente dell’ACI Palermo Angelo Pizzuto, il Presidente della Commissione Sportiva dell’ACI Palermo Salvatore Riolo ed il “Preside Volante” Nino Vaccarella. Riconoscimenti particolari verranno conferiti a Natale Giordano, Francesco Fontana, Gaspare Rizzo ed allo stesso Rosario Lo Cicero Madè, vincitori di Titoli Regionali; ai piloti-ospiti Claudio La Franca e Ninni Rotolo ed al veterano Pietro Amorello che, a causa dei raggiunti limiti di età, abbandona l’attività agonistica. La manifestazione si concluderà con la consegna al pilota Pierluigi Fullone, del 7° Trofeo Francesco Faraco, intestato alla memoria del nonno materno del Presidente del Sodalizio, pilota automobilistico deceduto il 1 aprile del 1951, nel corso del Giro Automobilistico di Sicilia.

Torna su
PalermoToday è in caricamento