24 Ore di Le Mans: commissari palermitani nella gara più famosa del mondo

Un drappello di commissari di percorso dell'Asd Ciccio La Delfa di Palermo sarà infatti presente alla prossima edizione della mitica corsa di durata in programma il 18 giugno sul circuit de la Sarthe, in Francia

I colori siciliani saranno presenti alla 24 Ore di Le Mans anche se solamente a bordo pista. Un drappello di commissari di percorso dell'Asd Ciccio La Delfa di Palermo sarà infatti presente alla prossima edizione della mitica corsa di durata in programma il 18 giugno sul circuit de la Sarthe, in Francia, un tracciato non permanente sul quale si disputa la gara di durata più importante e famosa del mondo.

Il gruppo, composto da Enrico Culotta, Piero Graziano, Mario Marchese, Fabio Nicolosi, Totò Cicero, Nino Pusateri, Antonio Cambria, Giovanni Cannavò, Lillo La Verde, Roberto Balbo, sarà capitanato dal presidente Ninni Mulè. La stessa associazione sarà anche presente al Rally Italia-Sardegna valido per il Mondiale Rally.

Dal 2007 la lunghezza totale del circuito è di 13,629 metri, e ciò lo porta a essere uno dei tracciati più lunghi del mondo. La particolarità del circuito è di utilizzare sia alcune porzioni di strade dipartimentali aperte alla circolazione dei veicoli, che una parte del circuito Bugatti. Le parti più celebri del tracciato sono le curve Dunlop, Esse de la Foret, Tertre Rouge, Mulsanne, Indianapolis, Arnage e Porsche e soprattutto il rettilineo delle Hunaudières.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento