← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"Non vogliamo vivere tra i rifiuti", residenti "armati" di guanti e mascherina puliscono via Fanara

Via Michele Fanara, 8 · Boccadifalco

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...


Esasperati dalla presenza di rifiuti accumulati in strada, due residenti in via Fanara (zona Boccadifalco) si sono "armati" di mascherina e guanti e hanno rimosso personalmente ciò che era stato accatastato.

"Siamo stanchi dei cattivi odori e della sporcizia - spiegano - . La Rap è assente. Dopo svariate segnalazioni all’azienda in oltre un mese, nulla è stato fatto. Così noi abbiamo pulito l’area. Non mi sembra corretto che pur pagando le tasse, debba essere trattato in questo modo. Ci lasciano vivere nella spazzatura, cattivi odori, topi e degrado. Non è competenza di nessuno, alla fine è solo la nostra. Comunque la borgata di Boccadifalco è stata abbandonata da tutti viviamo nel degrado assoluto, vi prego di fare qualcosa, un servizio, siamo abbandonato".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ormai la cultura del self-service sta prendendo il sopravvento. Chissà se il Comune pagherà le tasse al cittadino...

  • Ma no, spazzatura ovunque, Palermo è diventata una pattumiera, però facciamo attenzione a pagare in tempo utile la tari...perchè in caso contrario veniamo multati. Vorrei però sapere perchè nessuno multa il comune, la Rap, e licenzia in tronco tutti coloro che sono responsabili di questa vergogna perenne ?

Segnalazioni popolari

  • Altro che plastic free: spiaggia di Mondello invasa da piatti, bottiglie e sacchetti

  • Un palermitano: "Vi racconto il mio amico Pippo Baudo nel giorno del suo 83° compleanno"

  • Auto ad alta velocità: strage di gatti in via Agostino Bertani

  • "Un minutu a lassavu...", via Orsi Ferrari capitale delle auto in doppia fila

Torna su
PalermoToday è in caricamento